Vittorio Cecchi Gori Compleanno, Oggi compie 75 anni

vittorio-cecchi-gori

Giornata speciale per Vittorio Cecchi Gori, imprenditore ed ex produttore cinematografico, che oggi festeggia il suo settantacinquesimo compleanno. Nel corso della sua vita ha vissuto momenti di alti e bassi, di successi professionali e sportivi ma anche di procedimenti giudiziari. Vi proponiamo di seguito una breve biografia, che ripercorre le tappe fondamentali della sua carriera

VITTORIO CECCHI GORI: LA BIOGRAFIA

Nato a Firenze il 27 Aprile del 1942, Vittorio Cecchi Gori eredita la passione per la cinematografia dal padre Mario, trasformando la sua azienda in un vero e proprio colosso internazionale. Collabora con grandissimi registi, del calibro di: Castellano & Pipolo, Carlo Verdone, Bruno Corbucci, Carlo Vanzina, Lina Wertmuller, Damiano Damiani, Pasquale Squitieri, Neri Parenti, Maurizio Ponzi, Ermanno Olmi, Francesco Nuti, Roberto Benigni, Ettore Scola, Francesco Rosi, Federico Fellini, Marco Risi, Massimo Troisi, Gabriele Salvatores, Mario Monicelli, Giuseppe Tornatore, Leonardo Pieraccioni, Paolo Virzì, Giovanni Veronesi, Vincenzo Salemme ed Enzo D’Alò. Dal ’99 cominciano i guai economici, che lo porteranno a smantellare e vendere il suo impero. Oltre ad aver contribuito in maniera significativa a riavviare il cinema italiano, è stato un grande intenditore di calcio, proprietario per ben nove anni della Fiorentina, acquistando campioni come: Francesco Toldo, Moreno Toricelli, Stefano Bettarini, Angelo Di Livio, Rui Costa, Enrico Chiesa e Gabriel Batistuta.

https://www.youtube.com/watch?v=4cXqiSB4HJk

VITTORIO CECCHI GORI: I SUCCESSI CINEMATOGRAFICI

Tra le numerose pellicole prodotte nel corso della sua carriera, ricordiamo: “Mia moglie è una strega”, “Il bisbetico domato”, “Asso”, “Innamorato pazzo”, “Grand Hotel Excelsior”, “Bingo bongo”, “Attila flagello di Dio”, “Borotalco”, “Acqua e sapone”, “I due carabinieri”, “Lui è peggio di me”, “Grandi magazzini”, “Scuola di ladri”, “Fantozzi va in pensione”, “Il piccolo diavolo”, “Compagni di scuola”, “Che ora è”, “Le comiche”, “Johnny Stecchino”, “Pensavo fosse amore… invece era un calesse”, “Puerto escondido”, “Io speriamo che me la cavo”, “Il postino”, “Viaggi di nozze”, “Il ciclone”, “A ruota libera” e “L’amore è eterno finché dura”.

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

tiromancino

Tiromancino, Dove tutto è a metà: Video Ufficiale del nuovo Singolo

tutto-può-succedere

Tutto può succedere 2: Anticipazioni Seconda Puntata (27 aprile 2017)