XXXTentacion ucciso: il rapper coinvolto in una sparatoria

Il rapper americano XXXTentacion, personaggio controverso della scena rap, è stato ucciso oggi in South Florida in una sparatoria.

xxxtentacion ucciso

Il rapper statunitense XXXTentacion, nome d’arte di Jahseh Dwayne Onfroy è morto oggi dopo una sparatoria. A riportarlo, con tanto di video integrale, è il giornale americano TMZ.com. Secondo il racconto dei fatti il rapper era a South Florida in un concessionario di motociclette quanto è stato sparato.

Alcuni testimoni hanno detto che i killer erano due uomini neri coperti con maschere, una delle quali di colore rosso. Alle 2:40 del pomeriggio, ora locale, il rapper è stato dichiarato morto.

Secondo alcune fonti nell’incidente sono state avvistate tre auto, rispettivamente lack Dodge Journey, Chevy Tahoe e Jeep Grand Cherokee. Inoltre sarebbe stato detto alla polizia che gli assassini avrebbero preso una borsa dall’auto di XXXTentacion.

 

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Giornalista pubblicista, mi definisco idealista e sognatore studente di Storia presso l'Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa: principalmente politica, cinema e temi sociali.