Aggressione a Brumotti di Striscia: preso a sassate a Milano

BRUMOTTI-MILANO-744×445

Altra disavventura per l’inviato di Striscia Brumotti: l’inviato del programma di Canale 5, nell’ambito dei suoi servizi sullo spaccio e sulla vendita di droga, è stato aggredito a Milano in Stazione Centrale. A darne notizia proprio Striscia la Notizia, che ha già mandato in onda le immagini dell’aggressione avvenuta sabato pomeriggio.

L’aggressione è stata compiuta da un folto gruppo di persone (Secondo Striscia almeno una cinquantina) che hanno inveito contro l’inviato e gli hanno indirizzato il lancio di sassi e bottiglie. Gli spacciatori erano indispettiti dal modus operandi del personaggio televisivo, ovvero “mettendoli in fuga” urlando in un megafono. L’aggressione è avvenuta in pieno centro, nonostante la Stazione non sia uno dei quartieri da evitare di Milano.

Subito dopo sono intervenute le forze dell’ordine: hanno raccolto testimonianze ed avrebbero posto in stato di fermo alcuni aggressori. Nonostante tutto, però, Brumotti denuncia che alcuni degli aggressori erano nello stesso luogo il giorno dopo vendendo droga, rendendo vano l’intervento della Polizia.

Diverse volte in pochi mesi la troupe di Striscia la Notizia è stata aggredita: ricordiamo i casi di Bologna e Roma, dove la troupe è stata raggiunta da colpi di proiettile.

Scritto da Matteo Squillante

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Idealista e sognatore studente di Lettere presso l’Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa, principalmente politica e temi sociali.
Twitter: @MattSquillante

dallara-stradale-salone-auto-torino-parco-valentino-2018

Salone dell’auto di Torino, dal 6 al 10 giugno 2018 sarà festa delle supercar

Lady Mafia Fumetto

Lady Mafia: da domani in libreria il nuovo capitolo del fumetto shock