Agnese Renzi maglione di Ermanno Scervino: polemiche sui social

agenese-renzi

Un maglione che non passa inosservato e che fa scoppiare le polemiche sui social: è quello indossato da Agnese Renzi.

Molto si è detto prima e dopo il Referendum Costituzionale del 4 dicembre 2016, le accese campagne, la polemica delle matite cancellabili, la delusione di Renzi, il governo in bilico…eppure il popolo dei social non si lascia sfuggire neanche i dettagli, e nei giorni successivi dalle dimissioni del Premier Renzi le critiche sono tutte per Agnese, sua moglie, e in particolare per il suo maglione.

Il capo d’abbigliamento sotto accusa è stato indossato da Agnese sia al momento del voto, sia quella stessa sera a Palazzo Chigi durante il discorso di Matteo Renzi che annunciava le sue dimissioni in conferenza stampa. Quello che ad un primo e veloce sguardo può sembrare un semplice maglione di lana a collo alto, è in realtà un raffinato capo firmato Ermanno Scervino. Il maglione, che ha un costo di 730 euro, è impreziosito da perline che ne ornano le trame.

matteo-renzi

Le polemiche dei social spaziano tra chi è indignato dal valore del capo e chi invece non l’ha trovato adatto per l’occasione. I primi si chiedono come possa una semplice insegnante permettersi un capo di vestiario così costoso, i secondi accusano la donna di aver scelto un look all’apparenza troppo acqua e sapone e soprattutto di non aver avuto il buon gusto di cambiarsi per assistere all’ultimo discorso da premier di suo marito. Ma si sa, i social sono un’esplosione di commenti spesso molto istintivi. Una cosa è certa: lo splendente maglione bianco non è passato inosservato.

Statua di Renzi a San Gregorio Armeno per le dimissioni | Foto