Al Bano operato d’urgenza per attacco cardiaco

al-bano

Operato questa notte d’urgenza in seguito ad un attacco cardiaco, Al Bano è stato tre ore in sala operatoria. L’intervento è ben riuscito e il cantante sta bene.

Tanta paura per il cantante pugliese che ieri ha subito due infarti, uno alle 18 e l’altro alle 20, mentre eseguiva le prove per il concerto di Natale all’Auditorium Parco della Musica a Roma. Trasportato d’urgenza in ospedale, Al Bano è rimasto in sala operatoria per tre ore. Il problema cardiaco, che pare essere stato causato dall’ostruzione dell’aorta, è per il momento sotto controllo.

61mo festival della canzone italiana - Albano Carrisi

Per tutto il tempo dell’intervento, Al Bano è stato semi cosciente. “Sentivo le voci di chi mi stava intorno” racconta “Sentivo tutto quello che dicevano e mi sono morso la lingua: mi veniva da fare battute ma poi ho pensato fosse meglio non distrarli. Se va bene, in un paio di giorni sono fuori. Anche perché ho tante di quelle cose da fare…”

Tutto si è risolto per il meglio dunque per Al Bano, che forte del suo buon umore ritornerà presto a far sentire la sua voce. “La cosa più importante, ora, è tenere a bada questa aorta che ha scoperto essere capricciosa” ha detto ancora ”Ma tanto è inutile, lassù non mi vogliono. Resto quaggiù!”. 

Cosenza, Capodanno 2017 in piazza: Alvaro Soler