Allarme Terrorismo a Roma, i Divieti per Natale

campidoglio-roma

Dopo gli ultimi atti terroristici, la sicurezza a Roma si arricchisce di nuovi divieti per il periodo di Natale.

Nuovi divieti e e provvedimenti per la sicurezza della città a Roma, dopo il terribile attentato accaduto a Berlino nei giorni scorsi. Roma Capitale ha stabilito il divieto assoluto per i tir di circolare nel centro della città. Ecco il comunicato ufficiale pubblicato quest’oggi: “Sulla base di una nota della Questura di Roma, che fa seguito alle decisioni concordemente assunte dall’ultimo Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, Roma Capitale ha stabilito il divieto assoluto di ingresso nella ‘Zona a Traffico Limitato Centro Storico’ ad autoarticolati, autocarri e veicoli di massa superiore e inferiore a 3,5 tonnellate adibiti al trasporto di merci”

Il provvedimento sarà in vigore nelle giornate del 24, 25, 26 e 31 dicembre e per in quelle del 1 e il 6 gennaio del nuovo anno. Maggiore sicurezza quindi nel centro storico della città, zona che nei giorni di festa accoglie migliaia di persone intente a godersi lo shopping e le luci natalizie.

mercatini-natale-roma

Una seconda parte del comunicato prevede anche maggiori controlli sulle zone dei mercati: “La necessità di predisporre servizi a tutela dei circa 350 mercati monitorati sul territorio della Capitale. A seguito di tale comunicazione – conclude la nota – l’amministrazione capitolina provvede a informare i Municipi di Roma Capitale al fine di promuovere meccanismi di massima collaborazione sul territorio tali a garantire il maggior livello di sicurezza possibile per i cittadini, in coordinamento con i commissariati di Polizia competenti”