Almanacco di oggi: cos’è successo oggi 2 aprile nella storia

2 aprile

Se il 1° Aprile Apple ha festeggiato 43 anni dalla sua fondazione ad opera di due giovani, Jobs e Wozniak, in un garage dei sobborghi della California, cos’è successo oggi 2 aprile nella storia?

2 Aprile 1725

In questa data nasceva uno dei personaggi più controversi dell’allora Repubblica di Venezia, Giacomo Casanova. Nato da una coppia di attori di teatro, Casanova divenne celebre per le sue prodezze raccontate in un’opera autobiografica scritta in francese: Histoire de ma vie.

Animatore dei salotti aristocratici nonché di corti europee, Casanova compì diversi atti criminosi venendo più volte incarcerato e perseguitato. Ma ciò che lo rese famoso più di tutto fu la fama di autentico seduttore. Tanti intrighi, relazioni amorose scomode, con schiave, attrici e un cantante uomo che si rivelò essere in seguito una donna.

Ancora oggi il nome casanova è vivo nel linguaggio comune poiché viene impiegato per indicare un particolare tipo di persona.

2 Aprile 1914

Nasceva nella periferia di Londra Alec Guinness. Acclamato attore di teatro shakespeariano, Guinness fu assai noto al pubblico per la sua raffinatezza ed eleganza nel recitare. Approdò in seguito al cinema dove lo scritturò il regista David Lean. Per il film di quest’ultimo, Il ponte sul fiume Kwai (1957) vinse un oscar come migliore attore protagonista. Guinness prese parte anche alle riprese di un altro film, assai famoso, dello stesso regista, Lawrence d’Arabia (1962).

A renderlo ancora di più familiare agli occhi del pubblico, altre due interpretazioni relativamente recenti: Obi-Wan Kenobi in Guerre stellari di George Lucas (1977) e il Conte di Dorincourt ne Il piccolo Lord di Jack Gold (1980).

Morì nel 2000 nel West Sussex per un cancro al fegato.

2 Aprile 1968

Usciva per la prima volta nelle sale cinematografiche 2001: Odissea nello spazio. Capolavoro del genio di Stanley Kubrick, la pellicola, per quanto classificata come film di fantascienza, ne ha  i tratti solamente nella sua realizzazione. I temi toccati sono assai più profondi di un semplice effetto speciale: dall’origine della natura umana alla ricerca dei suoi perché e dei suoi limiti. Nel mezzo lo sviluppo della tecnologia.

In questo film a fare da protagonista è semplicemente l’uomo che tenta di scoprire il significato più profondo della vita e al tempo stesso espone le sue difficoltà nell’approcciarsi all’Intelligenza artificiale. L’uomo è posto dunque al centro di un universo infinito ed incomprensibile.

Acclamato dalla critica e diventato subito un film cult, la pellicola viene considerata come caposaldo del cinema in generale tanto da essersi posizionato al 22esimo posto nella classifica dei migliori cento film statunitensi di sempre.

Maglia Dialetto Napoli Avellino

Napoli ed Avellino, impazzano le t-shirt su dialetto e quartieri

cagliari juve kean

Fischi razzisti contro Kean in Cagliari-Juventus (VIDEO)