Amnistia e Indulto 2017: a San Gimignano, Detenuti Chef per un giorno

carcere

Sempre poche le novità riguardo ai provvedimenti di clemenza di amnistia e indulto, ma sempre più numerose le piccole iniziative, nei diversi penitenziari, che mirano a migliorare le condizioni di vita della popolazione carceraria. È il caso anche del carcere di massima sicurezza di Rezza a San Gimignano in provincia di Siena, dove 20 detenuti che frequentano la sede carceraria dell’Istituto Enogastronomico di Colle Val d’Elsa, prepareranno un pranzo da veri Chef il giorno 16 maggio 2017.

DETENUTI CHEF PER UN GIORNO

L’iniziativa, chiamata “Insieme con gusto“, è promossa dalla Casa di reclusione di Ranza e dall’Istituto d’Istruzione superiore statale “Bettino Ricasoli” di Siena. La volontà è quella di far riscattare idealmente 20 ragazzi, che stanno pagando la loro pena, attraverso la cucina. Saranno infatti invitati a preparare un pranzo per 80 persone, che comprenderà primi piatti, secondi, contorni e dessert. L’appuntamento segue l’apertura del blog “Scriviamo…con gusto“, che raccoglie ricette, riflessioni e siggerimenti degli stessi studenti.

INIZIATIVA “INSIEME CON GUSTO”

Un momento molto immportante per venti detenuti e studenti della sede carceraria dell’Istituto Enogastronomico di Colle Val d’Elsa, per far conoscere le capacità acquisite dagli studi, ma anche per portare la propria cucina all’esterno, creare un varco che dal carcere li proietti verso il mondo esterno. L’iniziativa si pone anche come un importante ponte proprio in quanto rieducativa e che spinge verso il reinserimento sociale e lavorativo.

Le-iene-teo-mammuccari-ilary-blasi

Le Iene, Anticipazioni Servizi 14 maggio 2017

Domenica-Live-Loredana-Bertè

Loredana Berté a Domenica Live: dove rivedere l’Intervista shock