Amnistia e Indulto Ultime Notizie di Oggi (2 maggio 2017)

carcere-alessandria

In questi giorni, ed in seguito alla Marcia di Pasqua dei Radicali, si sta discutendo molto di Riforma della Giustizia, anche se non ci sono specifiche novità riguardo ai provvedimenti di clemenza come amnistia e indulto. Le novità che invece ci arrivano dalle carceri sono come sempre numerose, e si alternano tra episodi di mal funzionamento e pessima vita carceraria, ad iniziative che invece tentano di far ripartire con un nuovo piede il senso stesso della pena; pena come rieducazione e reinserimento. Vediamo le principali novità per il prossimo periodo.

INIZIATIVE NEL CARCERE DI ALESSANDRIA

Ad Alessandria un’interessante iniziativa è stata presentata dall’Associazione Betel Onlus. L’Associazione, che rappresenta una realtà consolidata sul territorio, questa volta si concentrerà su di un corso per aspiranti volontari penitenziari. Il corso si svolgerà in 4 incontri rivolti ai cittadini che vogliono conoscere e comprendere la realtà carceraria. Il corso mira a dare il supporto di sempre ai detenuti ed ex detenuti, con un percorso dedicato proprio ai meccanismi del sistema penitenziario.

SEMINARIO SULLE CARCERI A PALERMO

Un’importante incontro si terrà il giorno 4 maggio a Palermo, pressò la Facoltà di Giurisprudenza dell’università, un incontro-seminario che avrà come tema le condizioni delle carceri italiane. Saranno presenti al seminario, curato Francesco Giannola, Rita Bernardini e Ann Power-Forde, giudice della Corte europea dei diritti dell’uomo di Strasburgo.

INIZIATIVE NEL CARCERE DI LIVORNO

Nel carcere di Livorno, invece, è in programma per il giorno dell’8 maggio un incontro dedicato al libro “Una libertà felice” di Marco Pannella, leader molto amato e mai dimenticato, uomo di grandi ideali che resta sempre il cuore pulsante di tutti gli ideali dei Radicali. All’incontro saranno presenti Matteo Angioli, presidenza del Partito Radicale e co-autore del volume, e Rita Bernardini, coordinatrice della presidenza del Partito Radicale.