Amnistia e Indulto 2017, Rita Bernardini: “Si ascoltino le parole del Papa”

carcere

Ancora parole in favore di Amnistia e Indulto arrivano dall’esponente dei Radicali, Rita Bernardini, che questa volta si associa a quanto detto da Papa Francesco riguardo alle condizioni delle carceri del nostro Paese.

Risale a pochi giori fa l’udienza di Papa Francesco che ha speso parole in favore dei detenuti e della concessione di misure straordinarie di clemenza che possono messere in atto in loro favore. Ed è alle parole del Santo Padre che si associa Rita Bernardini, coordinatrice della presidenza del Partito Radicale, da anni in lotta per i diritti dei detenuti, per amnistie e indulto.

“Il Papa torna a dire parole chiare sulla condizione dei detenuti – dichiara in una nota di oggi la Bernardini -peccato che ben pochi le ascolitino. Così come in passato non si è voluto prestare la dovuta attenzione all’opera del leader radicale Marco Pannella, glorificato dopo la sua scomparsa, salvo far scivolare nel nulla gli obiettivi della sua nonviolenza, dei suoi digiuni di dialogo, dei suoi scioperi della sete”.

papa-francesco-carcere-giubileo-detenuti

E infatti, nessuna novità arriva in merito ad amnistia e indulto, e i quattro ddl che mirano al miglioramento delle condizioni di vita dei detenuti, stanzionano ancora in Senato. Nel calendario del mese, non trovano prutroppo spazio in nessuna delle sedute.