Amnistia e Indulto 2017: Ultime Notizie 22 maggio 2017 su Carceri e Detenuti

ITALY CHILD SLAYING
A view of the Le Vallette penitentiay where Anna Maria Franzoni is detained, in Turin, Northern Italy, Friday, March 15, 2002. Franzoni was arrested Thursday March 14, 2002 in her parent's home in Monteacuto Vallese, central Italy, in the probe of her son Samuele Lorenzi's murder. Samuele was found killed in a pool of blood in the Lorenzi family home in Cogne, a village in the Alps near France, last Jan. 30. (AP Photo/Alberto Ramella)

Ancora poche notizie sui provvedimenti di clemenza di amnistia e indulto, argomenti che purtroppo vengono lasciati sempre indietro dalla nostra politica, ma che sono molto importanti per le carceri e i detenuti. Oggi, 22 maggio 2017, delle notizie molto  importanti ci arrivano dal Garante dei detenuti del carcere di Torino, il quale ha presentato la relazione annuale.

CARCERE DI TORINO: REALAZIONE ANNUALE DEL GARANTE

Il Garante dei detenuti del carcere di Torino, ha presentato, dopo un anno di osservazioni, la sua relazione riguardo alle criticità e i punti di forza del penitenziario. Molte sono state le osservazioni, soprattutto riguardo ad un miglioramento degli obiettivi del carcere, che, secondo quanto detto dal garante, deve garantire la riabilitazione, e la spinta verso un aiuto concreto per i dimittendi e per i sistemi di housing sociale. Ecco le dichiarazioni del Garante:

“L’impegno è quello di favorire un atteggiamento di mediazione con tutti gli attori coinvolti in questi percorsi, per facilitare le necessità delle persone. Chiediamo la possibilità di avere i nomi dei dimittendi, in modo da sostenerne i bisogni attraverso uno sportello mirato e di essere ancora più attenti e sensibili in merito alla custodia aperta, anche laddove ora sembra essere difficile poterla attuare. Si devono ipotizzare sistemi di housing sociale, dove le persone con problemi di giustizia possano accedervi, contribuendo al bene della collettività in ottica di giustizia riparativa”.

le-iene-nicholas-green-organi

Blue Whale, Cosa consiglia la Polizia: Servizio Le Iene 21 maggio (Video)

giuseppe-dainotti-ucciso-palermo

Palermo, ucciso il boss mafioso Giuseppe Dainotti