Amnistia e Indulto Ultime Notizie: le dichiarazioni di Gianfranco Spadaccia

Carcerer Amnistia Indulto Suicidi

La Marcia per amnistia e indulto, che si è svolta la mattina di Pasqua, continua a far parlare di sé, soprattutto grazie alle dichiarazioni fatte da personaggi politici, e rappresentanti di associazioni che hanno voluto parteciparvi. Oggi raccogliamo infatti, sempre dai microfoni di Radio Radicale, le dichiarazioni di Gianfranco Spadaccia, membro della Direzione dell’Associazione Luca Coscioni.

AMNISTIA E INDULTO: LE DICHIARAZIONI DI GIANFRANCO SPADACCIA

Molto importanti le parole spese da Gianfranco Spadaccia ai microfoni di Radio Radicale, dove il membro dell’Associazione Luca Coscioni ha voluto ribadire l’importanza dell’amnistia e soprattuo della roconquista dei principi dello stato di diritto. Ecco le parole di Spadaccia: “Bisogna riconquistare i principi dello stato di diritto, non bisogna accontentarsi di rivendicarne l’esistenza ma bisogna cercare di rimuovere gli ostacoli che non ne consentono la piena attuazione ed il pieno rispetto. Questo non può accadere se non riconquistando le garanzie del diritto ed i fondamenti della legalità che tanto spesso lo Stato italiano ha accettato che venissero messi sotto i piedi dalle esigenze del potere e dalla gestione ordinaria della cosa pubblica”.

marcia-amnistia-indulto-16-aprile-2017

AMNISTIA E INDULTO: LO STATO DI DIRITTO

Quello che Spadaccia porta all’apice del proprio discorso, ossia lo Stato di Diritto, è qualcosa di molto importante. Si tratta di una forma di Stato che assicuri, per tutti, la salvaguardia e il rispetto dei diritti e delle libertà, senza dimenticare la garanzia dello stato sociale. Più diritti, dunque, e più dignità per quanti stanno scontando la propria pena in carcere, e per tutti i detenuti.

oroscopo-paolo-fox

Oroscopo di Oggi (26 Aprile 2017): Paolo Fox

incidente-treni-bressanone

Incidente Ferroviario Bressanone: 2 Morti per scontro tra treni tecnici