Anniversario morte David Bowie: biografia ed eventi

A tre anni dalla morte di David Bowie, l’affetto e il ricordo dei fan resta vivo e più forte che mai. Ecco tutti gli eventi in memoria del cantante inglese.

foto bowie

Il 10 gennaio del 2016 ci lasciava un’icona della musica pop e rock, David Bowie, morto di cancro a 69 anni.

Nato l’8 gennaio del 1947 con il nome di David Robert Jones, David Bowie pubblica il primo album nel 1967 ma il successo arriva nel 1972 con il disco Ziggy Stardust. Cinque anni dopo, pubblica prima un album elettronico, Low, poi Heroes, considerato una delle opere migliori dell’artista.

In tutta la sua carriera ha pubblicato 25 album in studio e 8 dal vivo. Ha recitato in 18 film e fatto il doppiatore in diversi film d’animazione e in un videogioco. È stato sicuramente un artista poliedrico e versatile, amato e apprezzato dalla critica musicale, dai suoi colleghi musicisti e da milioni di fan.

Oggi e nei prossimi giorni, il Duca Bianco verrà ricordato con numerosi eventi in tv e live che lo vedranno protagonista assoluto. Vi segnaliamo alcuni dei più importanti.

Anniversario morte David Bowie: gli spettacoli live in tutta Italia

Oggi, 10 gennaio, al NOF di Firenze, la Rock’n’roll band The D.I.V.A. omaggerà il Duca Bianco eseguendo dal vivo i suoi brani più famosi e quelli degli artisti a lui legati, tra cui Lou Reed e Iggy Pop.

A Torino al Ziggy Club ci sarà una serata dedicata alla musica e all’arte visiva di David Bowie, durante la quale Luca Onyricon Giglio e Frankye Partipilo interpreteranno alcune canzoni dei dischi Low e Heroes.

Sabato 12 gennaio, al Teatro San Giovanni di Trieste il gruppo triestino dei Bowie Tribute-Stardust si esibirà dal vivo mentre verranno proiettati video di David Bowie e performance di ballo sulle note dei classici dell’artista.

A Modena, i Gillo and The Starmen ricorderanno il Duca Bianco con un concerto tributo, mentre a Udine Andrea Pegoraro e gli Stage BoWie eseguiranno un nuovo repertorio con tante hit e cambi d’abito.

Al Black Hole di Milano, Stefano Luna e Dario Arena rileggeranno in chiave dark il repertorio di David Bowie.

Anniversario morte David Bowie: i programmi televisivi

Stasera su Rai Cultura, alle 23.35, andrà in onda il documentario The Sacred Triangle – Bowie, Iggy & Lou 1971 – 1973 dedicato al periodo di collaborazione tra i tre grandi artisti.

Su Sky Cinema Cult verrà trasmesso alle 19:15 il film fantastico Labyrinth, diretto da Jin Henson e in cui David Bowie interpreta Jareth, il re dei Goblin.

Anniversario morte David Bowie: in arrivo un cofanetto e un’app

Se nel 2017 la posta britannica aveva omaggiato il cantante di Heroes con dei francobolli a lui dedicati, quest’anno gli omaggi a David Bowie sono veramente tanti.

È stata annunciata la pubblicazione di un cofanetto con nove inediti, intitolato Spying Through A Keyhole, che verrà pubblicato entro la fine dell’anno.

Dall’8 gennaio, giorno in cui David Bowie avrebbe compiuto 72 anni, è disponibile un’app che permetterà a tutti i suoi fan di rivivere la mostra itinerante David Bowie Is, partita nel 2013 da Londra e terminata pochi mesi fa a New York. Un’esperienza unica e imperdibile che permetterà di riscoprire la vita e la musica di uno degli artisti più importanti e influenti della musica pop e rock per circa cinque decenni.

Scritto da Luisa Pacella

Di origine pugliese e laureata in Lettere moderne, ho una grande passione per la scrittura. Mi piace scrivere soprattutto di attualità, televisione, cinema e musica. Adoro fare lunghe passeggiate e scoprire angoli nascosti della bellissima Roma, città nella quale vivo da ormai 9 anni.

morto_fernando_aiuti

Morto Fernando Aiuti, pioniere della lotta contro l’Aids

giò

La Dottoressa Giò 3: anticipazioni, cast e curiosità