Caterina Balivo intervista Benedetta Parodi: è polemica sulle domande

balivo parodi vieni da me

La trasmissione pomeridiana di Rai Uno Vieni da me della Balivo è molto seguita e ospita sempre personalità diverse che chiaccherano con la conduttrice Caterina Balivo. La cassettiera si apre e la Balivo non risparmia battute molto dure verso gli intervistati. Le stoccate della padrona di casa creano invece non pochi imbarazzi a chi le subisce. Oggi è stata la volta di Cristina Parodi, signora garbata della TV. Eppure con lei oggi la conduttrice di Vieni da me non ha risparmiato una certa asprezza sulle domande.

Sin da subito, quando nel ripercorrere la vita della ex conduttrice del TG5 si è introdotta la passione per il tennis dell’intervistata, nel corso della chiacchierata è emerso che la Parodi sin da quando aveva vent’anni frequentava il bordo campo, così la Balivo ha affermato: “Ah come raccattapalle?”.

Intervista Parodi: Il doppiosenso su Maradona

La Parodi l’ha prontamente corretta ed ha puntualizzato che non raccattava le palle bensì era una spiker professionista e commentatrice del suo sport preferito. Parlando dunque degli esordi da giornalista sportiva la Parodi ha ricordato che era sempre pronta a partire con la sua valigia e spesso era stata a Napoli all’epoca dello scudetto di Maradona, precisando che aveva anche intervistato il campione argentino. Caterina Balivo, allora, non si è trattenuta dal chiedere se il Pibe de oro “ci avesse provato con lei” e ancora: “Ma quanti fischi avevi quando andavi in giro a intervistare gli sportivi?”.

Dopo un attimo di esitazione la Parodi ha detto “fischi?”. Si, ha precisato Caterina, alludendo ai fischi che fanno gli uomini per attirare l’attenzione delle donne, così la Parodi quasi seccata ha chiuso l’impasse chiarendo che nel corso del suo lavoro teneva un comportamento tale da non suscitare reazioni e commenti particolari nei suoi confronti, per quanto fosse carina.

Il battibecco sulla figlia laureata di Benedetta Parodi

E così di seguito fino a quando si è passati alla prima figlia che si è laureata e, piuttosto che complimentarsi per il traguardo della ragazza, la poco innocua Balivo ha trascorso un bel po’ di minuti a commentare l’abbigliamento della primogenita della Parodi che non era consono ad una seduta di laurea e ha posto l’accento sui commenti comparsi sui social non certamente positivi, che la ragazza aveva suscitato con la sua mise non proprio very chic. Anche qui la Parodi con certa tensione ha riferito che ognuno è libero di vestirsi secondo i propri gusti, non senza puntualizzare che comunque la figlia aveva una bella camicia bianca e un maglione pesante di sopra perché faceva freddo.

La Parodi non è stata né la prima né sarà l’ultima personalità ad essere messa in difficoltà della signora del pomeriggio di Rai 1. Ad esempio durante un’intervista a Paolo Conticini la conduttrice di Vieni con Me gli chiese come avrebbe reagito se avesse saputo di un tradimento della moglie; lui un po’ seccato rispose che non sapeva proprio e in ogni caso per poter esprimersi bisogna trovarsi in una certa situazione e la Balivo chiuse con un irriverente “ho capito ho capito, preferisci non sapere”.

Una chiosa che non aveva niente a che vedere con le dichiarazioni dell’intervistato. E come lui tutti gli altri ospiti chi più e chi meno. La D’Eusanio fra le poche che ha liberamente espresso il suo fastidio. E perfino Selvaggia Lucarelli che avrebbe potuto rispondere più efficacemente, è stata protagonista di un’intervista non proprio imparziale.

easyjet brindisi bristol

Volo Brindisi-Bristol Easyjet: Prezzi e Date

greta-thunberg-libero

Libero offende Greta Thunberg sulla prima pagina di oggi: “Rompiballe”