Berlusconi si ricandida nel 2018, l’annuncio a Rai Parlamento

silvio-berlusconi

Berlusconi annuncia di voler scendere di nuovo in campo a Rai Parlamento: il Cavaliere si ricandida per il 2018?

Silvio Berlusconi non ha ancora intenzione di mettersi da parte e annuncia di volersi ricandidare in caso di nuove elezioni anticipate in seguito al Referendum di dicembre o per la regolare chiamata alle urne del 2018. Gelo sui nuovi possibili candidati dal centrodestra, come Salvini, Toti e la Meloni, che però predicano cautela e chiedono la legittimazione del popolo.

referendum-costituzione

Berlusconi commenta così a Rai Parlamento una sua possibile ricandidatura: “Sono assolutamente sicuro che la corte di Strasburgo metterà in chiaro come non ci sia stata nessuna evasione da parte mia. E quindi io dovrei ritornare nella possibilità di ricandidarmi. In quel caso il centrodestra non avrebbe la necessità di cercare altri leader”.

Berlusconi, infatti, al momento è incandidabile per la sentenza penale a suo carico, ma è fiducioso sull’assoluzione in appello alla corte UE. Intanto, Salvini si oppone: “Berlusconi ha fatto tanto, e potrà fare ancora, ma chiunque, da Salvini a Berlusconi, ha bisogno della legittimazione popolare. Dopo la vittoria del no parleremo di tutto il resto”.

Berlusconi, Intervista a Rtl: “Bene Trump, Renzi unico leader italiano”

[kkstarratings]

Scritto da Giorgio Billone

Sono nato e vivo a Palermo, dove studio Scienze della Comunicazione. Grande appassionato di cinema e sport, ma senza tralasciare cronaca e televisione. Qualcuno che la sa lunga ha detto: "Una notizia dovrebbe essere come una minigonna su una bella donna. Abbastanza lunga per coprire il soggetto, ma abbastanza breve per essere interessante".