Bomba alla Pizzeria Gino Sorbillo a Napoli: ordigno in Centro Storico

La famosa pizzeria frequentata da turisti e napoletani ha subito un attacco nella notte.

bomba sorbillo napoli

Questa notte la famossissima pizzeria Gino Sorbillo in via dei Tribunali nel cuore del centro storico di Napoli ha subito un attacco con un ordigno. Una bomba è stata fatta esplodere fuori l’ingresso della sede sempre affollatissima durante il giorno. Il proprietario Gino Sobrillo, conosciuto anche per le sue apparizioni in programmi televisivi nazionali ha spiegato l’accaduto sulla sua pagina Facebook.

Sorbillo ricorda che questo è il secondo attacco che la sua pizzeria subisce dopo quello incendiario di cinque anni fa e posa con un cartello “Chiuso per bomba”:

Dopo l’incendio di 5 anni fa adesso arrivano anche le bombe… Mi scuso con tutta la Napoli “buona”, l’Italia “buona” e con tutte le persone che vivono onestamente perché certi avvenimenti così forti ed eclatanti fanno cadere le braccia e demoralizzano la società. Sono stato nell’Arma dei Carabinieri ed ho scelto di fare il Pizzaiolo perché amo troppo la mia città e la amerò per sempre. La Napoli “sana” è sempre nel mio cuore. Gino Sorbillo

Intanto arriva la solidarietà dei clienti sulla pagina Facebook e non, in un periodo buio in cui sono molte le attività commerciali a Napoli e provincia ad essere colpite da attacchi di questo tipo.

Dopo l’incendio di 5 anni fa adesso arrivano anche le bombe… Mi scuso con tutta la Napoli “buona”, l’Italia “buona” e…

Gepostet von Gino Sorbillo Artista Pizza Napoletana am Dienstag, 15. Januar 2019

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Giornalista pubblicista, mi definisco idealista e sognatore studente di Storia presso l'Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa: principalmente politica, cinema e temi sociali.