Briga: nuovo singolo “Nel male e nel bere” (Video e Testo)

25272

E’ in rotazione radiofonica a partire dal 9 giugno il nuovo singolo di Mattia Briga, intitolato “Nel male e nel bere”, prodotto da Takagi e Ketra e composto dallo stesso artista classe ’89, protagonista della quattordicesima edizione del talent show “Amici” di Maria De Filippi.

“Un ritratto estivo della libertà e della spensieratezza – racconta il cantautore romano – spesso ricercate nel fondo di un bicchiere, che è un’anfora di sogni proibiti e di desideri nascosti. Seducente come un tramonto sul mare”. Per accompagnare il lancio di questo pezzo estivo è stato realizzato un videoclip ufficiale, diretto dal regista Emanuele Pisano, che vi proponiamo di seguito assieme al testo.

Nel male e nel bere (Video)

Nel male e nel bere (Testo)

Tuo padre non vuole che tu resti con me
Avrà letto i messaggi
O sarà forse per i tatuaggi
O i miei disagi, che tu mi fai
E a casa non sono visto bene perché
Non credo in Dio, credo solo in me
Voglio spiegare che siamo ragazzi
E che ti piace farti limonare in taxi
Ma tu mi fai come drink al Toy
Sai quando passano i Beastie boys
Come buffet nelle feste di gala
Dove si fiondano gli avvoltoi
Ma non lo dire ai tuoi
Che stasera non torni a casa ma stai con noi
E prenderai un Enjoy dall’università
In giro che suona come una novità

Che cosa vuoi che ti do, ti darò
Questo cuore per mezza stagione
Vale la pena, forse no
Ma una cosa la so già da come muovi la schiena
Tutta la festa sembra una favela
E nei tuoi fianchi vedo il Venezuela
E se ti fa stare bene
Staremo insieme nel male e nel bere

Mostrami l’angolazione del punto di vista che hai
Non perderò l’occasione per andare più oltre che mai (più oltre che mai)
Segno un’intersezione tra le tue labbra sei nel veleno
Che mordo di più se mi tocchi
Tocchi e mi blocchi, blocchi sul reggiseno
Sei il mio angelo Victoria Secret
Con il septum e le ciglia glitter
I tuoi occhi illegali, cinquanta paesi, le Nazioni Unite
Eh, ci facciamo un giro, che ne dite?
Puoi portare pure le tue amiche
Ho bisogno di zone lontane così da ingannare la psiche

Che cosa vuoi che ti do, ti darò
Questo cuore per mezza stagione
Vale la pena, forse no
Ma una cosa la so già da come muovi la schiena
Tutta la festa sembra una favela
E nei tuoi fianchi vedo il Venezuela
E se ti fa stare bene
Staremo insieme nel male e nel bere

Cerco l’amore nei posti più strani del mondo
Senza fermarmi un secondo
Volevo andare più a fondo
Ora che siamo io e te no no non mi nascondo
Sei la più bella del mondo
Sei la più bella del mondo

Ma questa sera
Tutta la festa sembra una favela
E nei tuoi fianchi vedo il Venezuela
Mi fai volare come una bandiera
Gira la testa Capoeira
E tutto il mondo è dentro una favela
E nei tuoi occhi vedo il Venezuela
E se ti fa stare bene
Staremo insieme nel male e nel bere

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%