Ritrovamento Cadavere Pollenza: trovata una donna fatta a pezzi in due valigie

omicidio-pollenza-casette-verdini-cadavere-3-650×488

MACERATA – Un cadavere fatto a pezzi e chiuso in una valigia. E’ una modalità di occultamento che in molte cronache criminali ha fatto irruzione. Non è la trama di un film purtroppo ma è quello che un automobilista ha scoperto nella campagna di Pollenza. Siamo in provincia di Macerata. Dopo la segnalazione di un automobilista, in questi minuti i carabinieri stanno ispezionando il territorio in cerca di indizi.

I resti del corpo sono perfettamente puliti e non risulta nessuna traccia ematica. Età della vittima intorno ai 35 anni. E’ una tragica vicenda che si ripete. Ma questa volta le valigie sono due trolley. Una di colore rosso e l’altra beige. Il passante aveva notato le valigie in via dell’Industria e aveva intuito che non erano state dimenticate. Ha supposto che ci potesse essere o della refurtiva o della droga.

Ritrovamento Cadavere a Pollenza, chi era la vittima?

Il luogo del ritrovamento è vicino il cancello di una piccola villetta. Ma quando i carabinieri sono arrivati sul posto hanno trovato il corpo violato di quella che era una giovane donna. E si è passati a investigare su quello che è un crimine. L’area in questi minuti è interdetta e i carabinieri la stanno ispezionando per risalire a indizi utili.

Non è stata esclusa la pista che l’assassino, abbia solamente scaraventato i due trolley fuori da un’auto. E non abbia percorso la strada, ma solo il tragitto di strada di campagna nel buio della notte. Nella valigia non è stato trovato nessun vestito e neanche tracce ematiche. I resti del corpo erano puliti e non ci sono ancora notizie sull ora in cui è potuto avvenire il decesso.

Per quanto riguarda l’identità della vittima, potrebbe risalire a una diciottenne originaria della Romania scomparsa nella zona del Maceratese pochi giorni fa. Se n’è occupato la trasmissione Chi l’ha visto? su Raitre. Il nome è Pamela Mastropietro. Lei si sarebbe allontanata dalla comunità di recupero di Corridonia, senza documenti e cellulare, solo con un trolley di colore rosso e blu. Ma l’età per gli agenti dei carabinieri non corrisponde perché la vittima ne dovrebbe avere sui 35.

la passione di cristo

Sequel La Passione di Cristo di Mel Gibson: si chiamerà Resurrection

Omicidio suicidio noci

Violenze Sessuali ad Alcamo: quattordicenne denuncia genitori