Canzone Inedita Freddie Mercury: Time Waits For No One (VIDEO)

“Time Waits For No One” è il brano inedito composto da Freddie Mercury nel 1986 per il musical Time in collaborazione con il musicista Dave Clark

canzone_inedita_freddie_mercury

Freddie Mercury è la leggenda immortale della musica. Lo rivela una canzone inedita dal titolo Time Waits For No One, composta dal frontman dei Queen nel 1986 per il musical Time e mai pubblicata prima d’ora. Il singolo è il risultato del laborioso lavoro di Dave Clark, musicista, compositore, produttore e amico del cantante inglese.

Time Waits For No One venne registrato agli Abbey Road Studios di Londra da Mercury per il concept album che racconta la storia del presunto musicista rock Chris Wilder, ma rimase conservata. Solo l’anno successivo il cantante pubblicò come singolo la cover dei The Platters, The Great Pretender, che risultò tra i maggiori successi della sua carriera solista.

In considerazione del successo di Bohemian RhapsodyClark ha pensato bene di rispolverare il singolo pubblicando il video su YouTube. Il video è stato girato al Dominion Theatre, poco prima della messa in scena del debutto del musical nell’aprile del 1986.

Il siparietto tra Freddie Mercury e Dave Clark

canzone_inedita_freddie_mercury

In un’intervista a Reuters, Dave Clark ha raccontato un siparietto interessante avvenuto con lo stesso Freddy: “Quando ci siamo incontrati per la prima volta Freddie mi ha detto: ‘Beh, come posso fare questa canzone?’ e io gli ho risposto che volevo un incrocio tra Edith Piaf, Jennifer Holliday e Shirley Bassey”. Immediata, continua il compositore, la replica ironica di Mercury: “Ho tutti i loro vestiti, quindi gli ho risposto che l’avrei potuta fare perfettamente”.

La collaborazione tra Freddie e Dave diede i suoi frutti: dopo quellìincontro, i due scrissero insieme Barcelona, realizzata con la partecipazione della soprano spagnola Montserrat Caballé e diventata inno ufficiale dei Giochi Olimpici del 1992.

Il cast

Nel cast spiccavano anche Laurence Olivier e Cliff Richard. Nell’opera, oltre ai brani di Mercury, figuravano anche canzoni di Julian Lennon, Dionne Warwick, Burt Bacharach, Dusty Springfield, John Christie, John Helms, Mike Moran e Paul Miles-Kingston.

Il video

Palermitana d'origine, amo scrivere di tutto e osservare la realtà a 360 gradi.

fantacalcio

Cos’è Fantacalcio, l’app che sostituisce Fantagazzetta

emma_bonno_malore

Malore Emma Bonino oggi durante comizio a Roma (VIDEO)