Che Vuoi Che Sia, il nuovo film di Edoardo Leo

edoardo-leo

E’ attualmente nelle sale cinematografiche italiane, la nuova commedia intitolata “Che vuoi che sia”, diretta ed interpretata da Edoardo Leo che ricopre nuovamente le vesti di regista dopo i successi delle precedenti pellicole “Buongiorno papà” del 2013 e “Noi e la Giulia” del 2015.

Un lungometraggio che si avvale di un cast di tutto rispetto, composto dallo stesso Edoardo Leo, Anna Foglietta, Rocco Papaleo, Marina Massironi, Massimo Wertmüller, Bebo Storti, Maria Di Biase, Giampiero Judica, Pierpaolo Spollon, Sara Magalotti e Fabrizio Coniglio.

“Mi stuzzicava l’idea di raccontare una storia contemporanea – rivela il regista – la ferocia di questa epoca e di certi aspetti del web, ma allo stesso tempo raccontare anche un dilemma eterno ovvero ‘Quanto costa la tua intimità’? L’innesco e stato un consiglio di Carlo Verdone che mi ha detto vai a girare un film al nord, mi ha detto vai a cercare di interessare un altro pubblico che magari ti segue di meno. Stavo a metà della scrittura del copione e a quel punto ho pensato di ambientare il film a Milano perché questa storia potrebbe svolgersi in qualunque grande capitale europea, e la città italiana che assomiglia di più a una grande capitale europea è proprio il capoluogo lombardo”.

sala-cinematografica

Il film è una sorta di analisi sociale di ciò che rappresenta internet oggi, sconfinando nel paradosso che la fantasia cinematografica impone. La storia ha come protagonista Claudio e Anna (interpretati da Edoardo Leo e da Anna Foglietta), una coppia che versa in una condizione economica non proprio delle migliori. I loro progetti, tra cui quello di avere un figlio, vengono per questa ragione spesso accantonanti e rimandati. Per migliorare la loro situazione economica, Claudio decide di investire i propri risparmi lanciando una piattaforma web che purtroppo non da i risultati sperati.

Disperati, ubriachi e sull’orlo di una crisi di nervi, i due postano per scherzo suo social un video in cui promettono di realizzare un filmino hard in cambio di denaro. Quello che all’inizio sembrava un semplice scherzo, viene preso sul serio dal popolo del web che, nel giro di poco tempo, arriva ad offrire 250.000 Euro, una cifra da capogiro alla quale difficilmente si riesce a dire di no. Il dilemma attanaglierà i protagonisti, che per tutto il resto della pellicola si domanderanno se accettare o meno questa cospicua proposta indecente.

7 Minuti, il nuovo film di Michele Placido sul lavoro delle donne

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

regista-michele-placido

7 Minuti, il nuovo film di Michele Placido sul lavoro delle donne

incidente-firenze-via-pistoiese

Firenze, incidente tra bus di linea e auto: 13 feriti