Compleanno Tiziano Ferro Oggi: Biografia, Wiki, Età e Carriera

tiziano-ferro

Tempo di festeggiamenti per Tiziano Ferro, cantautore italiano tra i più esportati al mondo, che proprio oggi compie il suo trentasettesimo compleanno. Una vita costellata da numerose gratificazioni professionali e diversi successi internazionali, che lo hanno portato a diventare una delle stelle più splendenti della musica leggera italiana.

Nato a Latina il 21 febbraio del 1980, Tiziano Ferro si appassiona alla composizione scrivendo testi sin da tenera età, incidendoli mediante un registratorino giocattolo. Alla sua attività poetica alterna un’infanzia difficile, a causa della sua estrema timidezza viene emarginato dai compagni di classe, con conseguente bulimia che lo porterà nell’adolescenza a pesare centoundici chili.

Approfondisce lo studio del canto, della chitarra, del pianoforte e della batteria, militando a partire dalla metà degli anni ’90 in un coro gospel della sua città. Tra le varie audizioni, nel 1997 tenta mediante l’Accademia di Sanremo di approdare al Festival, ma viene respinto, così come due anni più tardi con il brano “Quando ritornerai”. Dopo aver partecipato alla tournée dei Sottotono in veste di corista, viene notato dalla produttrice Mara Maionchi, che gli procura un contratto discografico con la EMI.

LE CANZONI PIU’ BELLE DI TIZIANO FERRO

Tra i brani che impreziosiscono la sua ricca produzione musicale, troviamo: “Xdono”, “L’olimpiade”, “Imbranato”, “Rosso relativo”, “Le cose che non dici”, “Xverso”, “Sere nere”, “Non me lo so spiegare”, “Ti voglio bene”, “Stop! Dimentica”, “Ed ero contentissimo”, “Ti scatterò  una foto”, “E fuori è buio”, “Alla mia età”, “Il regalo più grande”, “Indietro”, “Il sole esiste per tutti”, “Scivoli di nuovo”, “La differenza tra te e me”, “L’ultima notte al mondo”, “Hai delle isole negli occhi”, “Per dirti ciao”, “Troppo buono”, “L’amore è una cosa semplice”, “La fine”, “Senza scappare mai più”, “Incanto”, “Lo stadio”, “Il vento”, fino ad arrivare agli inediti del suo ultimo disco “Il mestiere della vita”, con i due recenti singoli “Potremmo ritornare” e “Il conforto” eseguito in duetto con Carmen Consoli.

TIZIANO FERRO A SANREMO 2017

Una carriera piena di soddisfazioni per il cantautore di Latina, celebrata pochi giorni fa con l’ennesima superospitata alla 67esima edizione del Festival di Sanremo, che ha avuto l’onore di aprire interpretando la cover “Mi sono innamorato di te”, omaggiando Luigi Tenco a cinquant’anni esatti dalla sua prematura scomparsa. Una sensibilità sia come autore che interprete, che lo hanno reso nel giro di un decennio una testa di serie della nostra canzone italiana.

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

sismografo-terremoto

INGV Terremoti Oggi (21 febbraio 2017) Lista in Tempo Reale delle Scosse

carcere

Amnistia e Indulto 2017: Opg e Rems, le dichiarazioni della Lorenzin