Concerto Primo Maggio a Roma (Video)

bennato-concerto-primo-maggio-roma

Grande successo per l’annuale Concertone del Primo Maggio, andato in scena in Piazza San Giovanni a Roma, come di consueto, nel giorno della Festa dei lavoratori. A condurre la rassegna musicale in questa ventisettesima edizione, la presentatrice Camila Raznovich ed il rapper Clementino, che hanno annunciato e dialogato con i numerosi artisti presenti nel cast.

La lunga maratona musicale ha avuto inizio alle ore 15.00, trasmessa in diretta televisiva su Rai 3. Migliaia gli spettatori accorsi in piazza, che hanno assistito ad uno spettacolo unico che, mai come quest’anno, ha coinvolto artisti del calibro di Edoardo Bennato, Francesco Gabbani, Ermal Meta, Fabrizio Moro e Rocco Hunt. Vi proponiamo di seguito la scaletta completa della manifestazione, con i video delle migliori esibizioni.

APRES LA CLASSE (VIDEO)

Ad aprile le danze il noto gruppo salentino, che si è esibito sulle note di: “Circo manicomio” e “Mammalitaliani”, seguito dai finalisti del contest #1MNEXT: gli Amarcord con “Tutti fermi” e gli Incomprensibile Fc con “Perdersi”.

BRASCHI (VIDEO)

Direttamente dal successo riscosso tra le fila delle Nuove Proposte dell’ultimo Festival di Sanremo, il giovane cantautore romagnolo si è esibito con “Nel mare ci sono i coccodrilli” ed “Acqua e neve”, entrambi i pezzi tratti dal suo album di debutto, intitolato “Trasparente”.

ROCCO HUNT (VIDEO)

Ovazione per il rapper salernitano, che ha fatto ballare il pubblico di Piazza San Giovanni con “Tu vuo’ fa l’americano”, “Wake up”, “Kevvuo” e “Nu juorno buono”. Apprezzamenti più che positivi anche per la tarantella di Mimmo Cavallaro, l’energia del violinista Ara Malikian e dell’elettronico cantautorato del Geometra Mangoni.

TERESA DE SIO (VIDEO)

Un’esibizione coinvolgente quello dell’interprete napoletana, che ha portato sul palco un lungo omaggio dedicato al compianto Pino Daniele, con un medley composto “O scarrafone”, “O Jammone” e “Je so’ pazzo”. Ancora spazio alla musica di qualità con il pianista Giovanni Guidi, che ha suonato “Can’t help falling in love” di Elvis Presley, e direttamente dall’Abruzzo l’Orchestra popolare del Saltarello.

MARINA REI (VIDEO)

La popolare ed eclettica cantautrice ha portato in scena “Il mare è bellissimo”, “Il mare verticale” e “Un inverno da baciare”, seguita dal giovante cantautore romano Artù, che ha cantato sul palco “Zitti” e “Roma d’estate“, ed il gruppo ligure degli Ex-Otago con “I giovani d’oggi”, “Gli occhi della luna” e “Quando sono con te”.

LADRI DI CAROZZELLE (VIDEO)

He letteralmente emozionato il gruppo musicale che coinvolge artisti diversamente abili, che si sono esibiti sulle note della loro “Stravedo per la vita”. Poi ancora il cantautore pisano Motta con “La fine dei vent’anni”, “Roma stasera” e “Sei bella davvero”Le luci della centrale elettrica con “A forma di fulmine”, “Qui”, “Stelle marine” e le sonorità rock del musicista africano Bombino.

LA RUA (VIDEO)

Ad aprile la parte serale della manifestazione, la band pop-folk marchigiana, sulle note de “Il sabato fa così”, “Tutta la vita questa vita” e “Non ho la tristezza”, seguiti dalla cantautrice siciliana Levante con “Non me ne frega niente”, “Diamante” e “Gesù Cristo sono io”.

FRANCESCO GABBANI (VIDEO)

E’ la volta del vincitore della 67esima edizione del Festival di Sanremo, nonché prossimo rappresentate italiano all’Eurovision Song Contest, che si è esibito sulle note di “Amen”, “Tra le granite e le granate” e l’immancabile “Occidentali’s Karma”. A seguire le sonorità rock britanniche degli Editors con “Sugar”, “A ton of love”, “The racing rats” e “Papillon”.

ERMAL META (VIDEO)

Grande esibizione anche per il cantautore italiano di origine albanese, che ha portato sul palco del Primo Maggio “Odio le favole”, “Volevo dirti”, “A parte te” e “Vietato morire”. Poi ancora, il rock de Lo stato sociale con “Mi sono rotto il ca**o”, “Eri più bella come ipotesi”, “Amarsi male” ed il cantautore calabrese Brunori Sas con “La verità”, “L’uomo nero”, “Sabato bestiale” e “Lamezia Milano”.

EDOARDO BENNATO (VIDEO)

Tra i momenti più attesi quello che ha come protagonista il noto cantautore napoletano, che ha portato in scena: “Pronti a salpare”, “Vendo Bagnoli” e “A cosa serve la guerra”. Reduce dal successo dell’ultimo Festival di Sanremo, arriva in piazza anche Maldestro, con “Canzone per Federica” e “Abbi cura di te”.

FABRIZIO MORO (VIDEO)

Il cantautore romani protagonista sul palco del Primo maggio le sue “Tutto quello che volevi”, “Libero”, “Alessandra sarà sempre più bella” e “Portami via”,  pezzo che si è classificato al settimo posto dell’ultimo Festival della canzone italiana.

SAMUEL (VIDEO)

Energia pura per il cantautore torinese, leader e fondatore dei Subsonica, che ha intrattenuto il pubblico con alcuni estratti del suo album che segna il suo debutto da solista: “La risposta”, “Rabbia”, “La statua della mia libertà” e “Vedrai”.

PLANET FUNK (VIDEO)

Gran finale con il ritmo e l’elettronica dei Planet Funk, che hanno fatto ballare il pubblico a suon dei loro maggiori successi: “Another sunrise”, “Non stop” e “Who said”.

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

clementino

Clementino al Primo Maggio (Video)

arresto-carabinieri

Roma, Operazione Antidroga: 21 Arresti