David Di Donatello 2018: Tutti i Vincitori

La serata più importante del cinema italiano condotta da Carlo Conti si è appena conclusa con Ammore e Malavita vincitore del David Di Donatello come miglior film, nell’articolo tutti i vincitori

david di donatello steven spielberg

DAVID DI DONATELLO 2018 VINCITORI – La 63ª edizione dei David Di Donatello sebbene si sia svolta a Roma ha visto come protagonista Napoli, sfondo e cuore pulante di ben tre pellicole: Napoli Velata, Ammore e Malavita e Gatta Cenerentola.
La cerimonia si è conclusa con la vittoria del regista Jonas Carpignano per il film A Ciambra, mentre Renato Carpentieri e Jasmine Trinca hanno vinto i premi come miglior attore e miglior attrice protagonisti.
Ma è Ammore e Malavita dei Manetti Bros il film a trionfare con ben 6 premi vinti, tra cui il premio più importante per il miglior film, a fronte di 15 nomination.
Dunkirk del Regista Christopher Nolan e The Square del regista Ruben Östlund vincono come film stranieri rispettivamente nelle categorie miglior film straniero e miglior film dell’Unione Europea.

Durante la cerimonia, presentata da Carlo Conti e trasmessa su Rai 1, Rai Play e Radio 2, sono stati consegnati il premio David alla carriera al regista americano Steven Spielberg che ha omaggiato Federico Fellini ed i premi David Speciali ad un’emozionata Stefania Sandrelli e a Diane Keaton.
Le cantanti Giorgia, Carmen Consoli e Malika Ayane hanno invece omaggiato diverse canzoni originali dei grandi film italiani cantando dal vivo sul palco degli Studios di Via Tiburtina di Roma dove si è svolta la cerimonia.
Inoltre si sono succeduti sul parco diversi ospiti provenienti dal mondo dello spettacolo italiano come il ballerino Roberto Bolle e gli attori Monica Bellucci, Pierfrancesco Favino, Luca Zingaretti, Nino Frassica e Beppe Fiorello che hanno anche avuto il compito di consegnare i premi ai vincitori.

Ecco la classifica dei film per numero di statuette vinte che vede Ammore e Malavita al primo posto con 6 David vinti:

  • Ammore e Malavita – 6 premi vinti su 15 nomination
  • Nico, 1988 – 4 premi vinti su 8 nomination
  • Napoli velata – 2 premi vinti su 11 nomination
  • Gatta Cenerentola – 2
  • A Ciambra – 2
  • Tutto quello che vuoi – 2
  • Bismillah – 1
  • Fortunata – 1
  • La Lucida Follia di Marco Ferreri – 1
  • La ragazza nella nebbia– 1
  • Riccardo va all’inferno – 1
  • Sicilian Ghost Story – 1
  • Tenerezza – 1

Di seguito invece l’elenco delle nomination suddivise per categoria con il vincitore evidenziato in grassetto.

Miglior Film

  • A CIAMBRA
  • AMMORE E MALAVITA
  • GATTA CENERENTOLA
  • LA TENEREZZA
  • NICO, 1988

Miglior Regia

  • Jonas Carpignano (A CIAMBRA)
  • Manetti Bross. (AMMORE E MALAVITA)
  • Gianni Amelio (LA TENEREZZA)
  • Ferzan Ozpetek (NAPOLI VELATA)
  • Paolo Genovese (THE PLACE)

Miglior Regista Esordiente

  • Cosimo Gomez (BRUTTI E CATTIVI)
  • Roberto De Paolis (CUORI PURI)
  • Andrea Magnani (EASY – UN VIAGGIO FACILE FACILE)
  • Andrea De Sica (I FIGLI DELLA NOTTE)
  • Donato Carrisi(LA RAGAZZA NELLA NEBBIA)

Miglior Attrice Protagonista

  • Paola Cortellesi (COME UN GATTO IN TANGENZIALE)
  • Jasmine Trinca (FORTUNATA)
  • Valeria Golino (IL COLORE NASCOSTO DELLE COSE)
  • Giovanna Mezzogiorno (NAPOLI VELATA)
  • Isabella Ragonese (SOLE CUORE AMORE)

Miglior Attore Protagonista

  • Antonio Albanese (COME UN GATTO IN TANGENZIALE)
  • Nicola Nocella (EASY – UN VIAGGIO FACILE FACILE)
  • Renato Carpentieri (LA TENEREZZA)
  • Alessandro Borghi (NAPOLI VELATA)
  • Valerio Mastandrea (THE PLACE)

Miglior Attrice Non Protagonista

  • Claudia Gerini (AMMORE E MALAVITA)
  • Sonia Bergamasco (COME UN GATTO IN TANGENZIALE)
  • Micaela Ramazzotti (LA TENEREZZA)
  • Anna Bonaiuto (NAPOLI VELATA)
  • Giulia Lazzarini (THE PLACE)

Miglior Attore Non Protagonista

  • Carlo Buccirosso (AMMORE E MALAVITA)
  • Alessandro Borghi(FORTUNATA)
  • Elio Germano (LA TENEREZZA)
  • Peppe Barra (NAPOLI VELATA)
  • Giuliano Montaldo (TUTTO QUELLO CHE VUOI)

Miglior Sceneggiatura Originale

  • A CIAMBRA
  • AMMORE E MALAVITA
  • LA RAGAZZA NELLA NEBBIA
  • NICO, 1988
  • TUTTO QUELLO CHE VUOI

Miglior Sceneggiatura Non Originale

  • LA GUERRA DEI CAFONI
  • LA TENEREZZA
  • SICILIAN GHOST STORY
  • THE PLACE
  • UNA QUESTIONE PRIVATA

Miglior Produttore

  • Stayblack Productions, Jon Coplon, Paolo Carpignano, con Rai Cinema (A CIAMBRA)
  • Carlo Macchitella e MANETTI Bros. con Rai Cinema (AMMORE E MALAVITA)
  • Luciano Stella e Maria Carolina Terzi per Mad Entertainment, con Rai Cinema (GATTA CENERENTOLA)
  • Marta Donzelli e Gregorio Paonessa per Vivo Film, con Rai Cinema, Joseph Rouschop e Valérie Bournonville per TARANTULA (NICO, 1988)
  • Domenico Procacci e Matteo Rovere, con Rai Cinema (SMETTO QUANDO VOGLIO SAGA)

Miglior Autore della Fotografia

  • Tim Curtin (A CIAMBRA)
  • Gianni Mammolotti (MALARAZZA – UNA STORIA DI PERIFERIA)
  • Gian Filippo Corticelli (NAPOLI VELATA)
  • Luca Bigazzi (SICILIAN GHOST STORY)
  • Fabrizio Lucci (THE PLACE)

Miglior Musicista

  • Pivio e Aldo De Scalzi (AMMORE E MALAVITA)
  • Antonio Fresa, Luigi Scialdone(GATTA CENERENTOLA)
  • Franco Piersanti (LA TENEREZZA)
  • Pasquale Catalano (NAPOLI VELATA)
  • Gatto Ciliegia contro il Grande Freddo (NICO, 1988)

Miglior Canzone Originale

  • “BANG BANG” (AMMORE E MALAVITA)
  • “A CHI APPARTIENI” (GATTA CENERENTOLA)
  • “FIDATI DI ME” (RICCARDO VA ALL’INFERNO)
  • “ITALY”(SICILIAN GHOST STORY)
  • “THE PLACE” (THE PLACE)

Miglior Scenografo

  • Noemi Marchica (AMMORE E MALAVITA)
  • Maurizio Sabatini(BRUTTI E CATTIVI)
  • Tonino Zera (LA RAGAZZA NELLA NEBBIA)
  • Giancarlo Basili (LA TENEREZZA)
  • Deniz Gokturk e Ivana Gargiulo (NAPOLI VELATA)
  • Luca Servino (RICCARDO VA ALL’INFERNO)

Miglior Costumista

  • Nicoletta Taranta (AGADAH)
  • Daniela Salernitano (AMMORE E MALAVITA)
  • Anna Lombardi (BRUTTI E CATTIVI)
  • Alessandro Lai (NAPOLI VELATA)
  • Massimo Cantini Parrini (RICCARDO VA ALL’INFERNO)

Miglior Truccatore

  • Veronica Luongo (AMMORE E MALAVITA)
  • Frédérique Foglia (BRUTTI E CATTIVI)
  • Maurizio Fazzini (FORTUNATA)
  • Roberto Pastore (NAPOLI VELATA)
  • Marco Altieri (NICO, 1988)
  • Luigi Ciminelli, Valentina IANNUCCILLI (RICCARDO VA ALL’INFERNO)

Miglior Acconciatore

  • Antonio Fidato (AMMORE E MALAVITA)
  • Sharim Sabatini (BRUTTI E CATTIVI)
  • Mauro Tamagnini (FORTUNATA)
  • Daniela Altieri (NICO, 1988)
  • Paola Genovese (RICCARDO VA ALL’INFERNO)

Miglior Montatore

  • Affonso Goncalves (A CIAMBRA)
  • Federico Maria Maneschi (AMMORE E MALAVITA)
  • Massimo Quaglia (LA RAGAZZA NELLA NEBBIA)
  • Stefano Cravero(NICO, 1988)
  • Consuelo Catucci (THE PLACE)

Miglior Suono

  • A CIAMBRA
  • AMMORE E MALAVITA
  • GATTA CENERENTOLA
  • NAPOLI VELATA
  • NICO, 1988

Migliori Effetti Digitali

  • ADDIO FOTTUTI MUSI VERDI
  • AMMORE E MALAVITA
  • BRUTTI E CATTIVI
  • GATTA CENERENTOLA
  • MONOLITH

Miglior Documentario

  • ’78 – VAI PIANO MA VINCI
  • EVVIVA GIUSEPPE
  • LA LUCIDA FOLLIA DI MARCO FERRERI
  • SARO
  • THE ITALIAN JOBS – PARAMOUNT PICTURES E L’ITALIA

Miglior Film dell’Unione europea

  • 12 BATTITI AL MINUTO
  • BORG MCENROE
  • ELLE
  • LOVING VINCENT
  • THE SQUARE

Miglior Film Straniero

  • DUNKIRK
  • L’INSULTO
  • LA LA LAND
  • LOVELESS
  • MANCHESTER BY THE SEA

Miglior Cortometraggio

  • BISMILLAH di Alessandro Grande
  • CONFINO di Nico Bonomolo
  • LA GIORNATA di Pippo Mezzapesa
  • MEZZANOTTE ZERO ZERO di Nicola Conversa
  • PAZZO & BELLA di Marcello Di Noto

David Giovani

  • GATTA CENERENTOLA di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri, Dario Sansone
  • GRAMIGNA – Volevo una vita normale di Sebastiano Rizzo
  • SICILIAN GHOST STORY di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza
  • THE PLACE di Paolo Genovese
  • TUTTO QUELLO CHE VUOI di Francesco Bruni

Apprendista programmatore informatico, napoletano, amante della cucina, del cinema e delle serie tv e nuotatore dilettante.

avb 2

IDMA 2018: Armin Van Buuren è il Best Male Artist

boato Milano, caccia aerei superano il muro del suono

Esplosioni Lombardia: caccia superano il muro del suono