Emergenza Rifiuti Roma: denunciati ex dirigenti Ama

Il periodo imputato risale allo scorso giugno, quando sono emersi episodi “di stoccaggio non autorizzato di rifiuti, all’interno ed in prossimità dei cassonetti stradali”

emergenza_rifiuti_roma

Gli allora dirigenti dell’Ama sono stati denunciati dai Carabinieri del Noe (Nucleo Operativo Ecologico) per i numerosi disservizi e relative problematiche verificatesi a Roma lo scorso giugno sul fronte della raccolta dei rifiuti, riguardante in particolar modo l’attività di raccolta e smaltimento dei rifiuti.

Viene loro contestato il reato di “stoccaggio non autorizzato di rifiuti, all’interno ed in prossimità dei cassonetti stradali, conseguenti all’inadeguata attività di raccolta ed avvio a recupero/smaltimento” dell’immondizia lì conferita dai cittadini, “in disapplicazione delle clausole sottoscritte nel nuovo “Contratto di Servizio tra Roma Capitale e Ama Spa”.

Per tale motivo i militari “hanno deferito all’Autorità Giudiziaria competente i dirigenti di Ama spa in carica all’epoca dei fatti, delegati quali responsabili per l’attività di raccolta dei rifiuti nel territorio della Capitale”.

Emergenza Rifiuti Roma: le indagini

L’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma, è scattata in seguito alle problematiche riscontrate da Ama spa nella raccolta dei rifiuti a Roma. I carabinieri hanno dapprima monitorato la situazione in alcuni Municipi della Capitale, al fine di verificare “la sussistenza di reati ambientali in relazione all’ammasso dei rifiuti, continuativo e sistematico, generatosi nelle aree dedicate al loro conferimento da parte dell’utenza”.

 

 

Palermitana d'origine, amo scrivere di tutto e osservare la realtà a 360 gradi.

black_friday_novembre_2019

Black Friday Novembre 2019: Consigli e Migliori Offerte

firenze-rocks-red-hot-chili-peppers

Concerto Red Hot Chili Peppers a Firenze Rocks 2020: Biglietti e Prezzi