Ethan, il nuovo libro di Tiziana Cazziero: Trama e Recensione

Un nuovo thriller di Tiziana Cazziero in uscita nelle librerie, l’autrice ha recentemente scritto il libro Social in Love.

ethan

Tanti i nuovi libri pubblicati in questo periodo. Tra questi c’è Ethan della prolifica autrice Tiziana Cazziero che per questo Natale ci regala una storia diversa dal solito, a tratti sconvolgente, che spiazzerà il lettore.

Ethan racconta una storia che potrebbe appartenere a qualcuno (anche se l’autrice non specifica se si tratti o meno di una storia realmente accaduta), lui è un uomo spigoloso che regalerà emozioni forti.

Sinossi e Trama del Romanzo Ethan

Ethan è un pilota di motociclismo, ha vinto cinque titoli mondiali e sembra avere un futuro. L’imprevisto però è sempre in agguato e un giorno un incidente grave in pista durante una gara mette in discussione la sua intera esistenza. Ethan finisce in ospedale.

Al risveglio, dopo essere stato sottoposto a un intervento chirurgico, l’uomo rivolge il primo pensiero a una donna che crede di aver visto in ospedale. Le persone che gli sono vicine, però, non sanno di chi stia parlando per cui lo convincono che sia una sorta di fantasia dovuta ai farmaci che ha assunto.

L’immagine di quella donna diventa un’ossessione, vuole trovarla a tutti i costi, dimostrare che esiste. Joanna è una ragazza schiva verso il prossimo, ha una figlia e il suo unico scopo è proteggerla. L’incontro con Ethan la destabilizza, sa bene chi lui sia ed è il motivo per cui decide di nascondersi, rimanere nell’ombra e sperare che il pilota non si ricordi del loro incontro.

Recensione del libro Ethan di Tiziana Cazziero

Il nuovo romanzo della Cazziero non è il solito romance anzi, è un lavoro certosino fatto sull’animo del protagonista che riserva delle sorprese. Il due protagonisti hanno un passato tumultuoso, così come è sempre il subbuglio l’animo di Ethan che trova in Joanna una sorta di appiglio.

Lei però ha avuto un passato difficile e, l’autrice, riesce a rendere bene l’animo e la psicologia dei protagonisti che vivono situazioni complicate.

Silvestra Sorbera, classe 1983, piemontese di origini siciliane, è una giornalista e autrice di racconti e romanzi. Ha pubblicato nel 2009 “La prima indagine del Commissario Livia” e a maggio del 2016 la seconda indagine dal titolo “I fiori rubati” con la casa editrice LazyBOOK.
Nel 2013 ha realizzato la favola per bambini “Simone e la rana”, e il saggio letterario – cinematografico “La forma dell’acqua. Camilleri tra letteratura e fiction”. Nel 2014 pubblica con la casa editrice LazyBOOK i racconti “Vita da sfollati” e a seguire “Sicilia” e “La guerra di Piera” e a dicembre 2016 il romanzo autobiografico “Diario per mio figlio”.
A giugno 2016 con la casa editrice PortoSeguo il romanzo “Sono qui per l’amore”. Nel 2017 pubblica il racconto lungo new adult “Un amore tra gli scogli” e la favola “Simone e la rana. Viaggio nel castello stregato”.

attentato_mercato_strasburgo

Video dell’attentato di Strasburgo: cosa è successo

luciaeno

15 anni di Cadenza: Luciano ai Magazzini Generali di Milano