Exit Poll Elezioni Regionali Sardegna 2019: Possibili Vincitori

Sono in corso le elezioni regionali in Sardegna per eleggere il nuovo presidente della Regione. Testa a testa tra centrodestra e centrosinistra, crolla il M5S

exit_poll_sardegna_2019

Il Movimento 5 Stelle guidato da Francesco Degosus ha registrato un brusco crollo nelle elezioni regionali in Sardegna. A contendersi la presidenza della Regione Sardegna sono rimasti il candidato del centrodestra, Christian Solinas, e il candidato del centrosinistra, Massimo Zedda. Lo rivelano gli exit poll effettuati dal Tg3 sul risultato elettorale.

Le percetuali

Christian Solinas otterrebbe una forbice tra il 37% e il 41%, mentre Massimo Zedda sarebbe tra il 36% e il 40%. Quanto a Francesco Desogus si attesterebbe tra il 13% e il 17%. Alle politiche il Movimento aveva ottenuto circa il 40%.

Secondo gli exit poll, la coalizione del centrodestra sarebbe tra il 42% e il 46%. Il centrosinistra tra il 28% e il 32% e il Movimento 5 stelle tra il 14% e il 18%. Quanto ai partiti politici di riferimento, il Pd avrebbe tra il 13 e il 17% e la Lega tra il 12% e il 16%. Lo spoglio delle schede comincerà lunedì alle 7 di mattina.

L’affluenza

Si registra un incremento nell’affluenza. Basti pensare che alle 19 aveva votato il 43,8% degli aventi diritto per l’elezione del presidente della Regione e di 60 consiglieri regionali. Un dato sicuramente positivo, che demarca la differenza con le precedenti consultazioni: nel 2014, infatti, alla stessa ora aveva votato il 41%.

La circoscrizione con l’affluenza più alta si registra a Cagliari, dove ha votato il 45,2%; l’ultima il Medio Campidano, con il 40,4.

Scritto da Veronica Mandalà

Palermitana d'origine, amo scrivere di tutto e osservare la realtà a 360 gradi.

festa-donna-napoli-2016

Festa della donna 2019: cosa fare a Roma l’8 marzo

incendio monte serra

Incendio Monte Serra 25 Febbraio: Canadair sul posto