Festa della donna 2019: cosa fare a Roma l’8 marzo

 La capitale rende omaggio alle donne con tantissimi eventi culturali e non solo.

festa-donna-napoli-2016
La festa della donna è alle porte e anche quest’anno sono stati organizzati in tutta Italia tantissimi eventi culturali e non solo. Roma non è da meno e rende omaggio alle donne con eventi e feste in tutta la città. Vediamo insieme.

Festa della donna 2019: Cene al ristorante

Per le amanti del buon cibo e della tranquillità, la festa della donna ideale è quella trascorsa in un bel ristorante con le amiche.
Al Target, ristorante al centro di Roma, a due passi dalla stazione Termini, è possibile passare una piacevole serata all’insegna dell’eleganza e della raffinatezza, con cena e pianobar. La serata “Woman in Love” offrirà a tutte le donne un menù di alta qualità.
Angeli Rock, il pub in via Ostiense, organizza una serata all’insegna della musica e della magia. Dopo una cena a buffet, tutte le donne potranno divertirsi con il karaoke e i balli di gruppo. Un prestigiatore intratterrà il pubblico con divertentissimi giochi al tavolo Non mancherà lo striptease maschile e dj set.
Per una festa della donna davvero originale e “rilassante”, si può optare per Very Well 1018, ristorante e centro benessere in via Nomentana, in cui poter scegliere tra un massaggio relax o l’accesso alla Spa. A seguire cena a buffet, spettacolo di animazione e DjSet.

Festa della donna 2019: feste in discoteca

Come si sa, la festa delle donne è l’occasione per passare una serata divertente e trasgressiva con le amiche. E le location migliori per questi festeggiamenti sono senza dubbio le discoteche.
Il Piper Club, lo storico locale romano, per l’occasione ha organizzato una serata speciale durante la quale tutte le donne potranno partecipare a un live show al maschile. La serata è così organizzata: — Dalle ore 21.00 alle 00.00 ingresso SOLO DONNE
– Alle ore 23.30 MEN SHOW
– Dalle 00.00 INGRESSO DISCO, anche per gli uomini
– Dalle 00.30 Tavoli Prive
Per trascorrere una serata allegra, piccante e divertente potete scegliere il Project, la nuova discoteca nel quartiere Eur.
Il programma della serata prevede:
– Start Dinner h 21.00, a scelta tra cena e apericena.
– Strip men show, a tema 50 Sfumature di Rosso.
– Dj set fino a tarda notte.
Gli uomini potranno entrare a partire dalle ore 23.30 e la prenotazione è obbligatoria per tutti.
Su via Ardeatina, in uno dei locali più belli e suggestivi di Roma, Casale 4.5, la festa della donna regalerà al gentil sesso una serata unica e divertente. Dopo la cena, ci sarà lo spettacolo sexy e il Dj Set Robertino fino a tarda notte.
Alle 22, agli Ex magazzini c’è 8 marzo festival, party musicale dedicato alle donne con 4 stage, 8 generi musicali, djset e live band.
L’ingresso è gratuito per le donne in lista, mentre per quelle fuori lista è di 5 Euro.

Festa della donna 2019: nei musei

In occasione della Giornata Internazionale della donna, il Ministero dei Beni e delle Attività e del Turismo promuove l’ingresso gratuito per le donne nei siti statali (musei, aree archeologiche e monumenti).
Se amate i musei e l’arte, perfetta per voi è la mostra Donne. Corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione. Alla Galleria d’Arte Moderna sono esposte circa 100 opere, tra dipinti, sculture, grafica e fotografia, realizzate da artisti che hanno celebrato le donne che si sono affermate nelle arti e nella cultura dall’Ottocento fino ai giorni nostri.
La mostra può essere visitata dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 18:30 fino al 13 ottobre 2019.
Al Complesso del Vittoriano, c’è la mostra di Andy Warhol, con oltre 170 opere che riassumono l’incredibile vita Il principale esponente della Pop art che ha cambiato per sempre i connotati non solo del mondo dell’arte ma anche della musica, del cinema e della moda.
L’esposizione è aperta al pubblico fino al 5 maggio.

A Piazza Navona, l’Instituto Cervantes ospita per la prima volta la mostra “Las formas del alma”, in cui sono esposte 109 opere – pittura, scultura, fotografia, video e installazioni – realizzate tra il 2010 e il 2016 da quattordici artisti spagnoli che affrontano il concetto di anima.

Gli orari per visitare la mostra sono Dalle 16:00 alle 20:00 e l’ingresso è gratuito.

Festa della donna 2019: a teatro

Per passare una festa della donna diversa e insolita, potete trascorrere una serata a teatro.
Al Teatro Quirino, Ornella Muti ed Enrico Guarneri sono i protagonisti de La Governante, una commedia scritta nel 1952, che affronta il tema dell’omosessualità e della calunnia.
Nella commedia, diretta da Vitaliano Brancati, recitano anche Rosario Minardi, Nadia De Luca, Rosario Marco Amato, Caterina Milicchio, Turi Giordano e Naike Rivelli, figlia della Muti.
Al Teatro Vascello, da martedì 5 marzo a domenica 10 marzo 2019, va in scena L’uomo seme, uno spettacolo corale in cui si fondono perfettamente racconto, canto e azione scenica. Protagonista sarà Sonia Bergamasco, che interpreta Livia nel commissario Montalbano, e sarà affiancata dalle Faraualla, splendido quartetto di cantanti attrici, e dal musicista performer Rodolfo Rossi.

Scritto da Luisa Pacella

Di origine pugliese e laureata in Lettere moderne, ho una grande passione per la scrittura. Mi piace scrivere soprattutto di attualità, televisione, cinema e musica. Adoro fare lunghe passeggiate e scoprire angoli nascosti della bellissima Roma, città nella quale vivo da ormai 9 anni.

premio-oscar

Premio Oscar 2019: dove vedere la cerimonia e orario

exit_poll_sardegna_2019

Exit Poll Elezioni Regionali Sardegna 2019: Possibili Vincitori