Franco Arminio candidato a sindaco di Bisaccia: “Vogliamo cose concrete”

Il poeta e “paesologo” irpino decide di scendere in campo per il suo paese alle prossime elezioni comunali.

franco arminio sindaco bisaccia

Il poeta irpino Franco Arminio decide di fare il grande passo e si candida a sindaco del suo paese natale, Bisaccia, piccolo centro di 3800 abitanti al confine tra Campania, Puglia e Basilicata. Il suo senso di appartenenza all'”Irpinia Profonda” l’ha spesso portato a denunciare situazioni di emarginazione che si vivono in località che – mano a mano – finiscono per spopolarsi e a cui mancano le risorse per attrarre giovani ed imprese.

Il motto della sua lista, chiamata “Noi per Bisaccia” è Tornate al Sud. La sua campagna elettorale ha visto già l’appoggio di alcuni personaggi del mondo dello spettacolo, tra cui Rocco Papaleo che solo qualche giorno fa si è recato a Bisaccia per un intervento al fianco di Franco Arminio.

Papaleo ha detto:

Tutta questa gente, sono tuoi elettori o li stai convincendo? Noto che parli loro come se dovessi trasmettergli un sogno. Ma amministrare un paese non è come organizzare La luna e i calanchi”

Arminio ha anche annunciato che a breve potrebbe arrivare anche il sindaco di Napoli nel piccolo centro irpino, sperando che qualche turista possa anche venire a visitare Bisaccia. Ha detto il candidato sindaco Arminio:

Se a Bisaccia arrivassero due dei cento turisti che ogni giorno vanno lì, cambierebbe il nostro paese. Non siamo sognatori, vogliamo cose concrete. L’estate bisaccese, fatta con i soldi dei bisaccesi, non porta da anni turisti a Bisaccia

Tra i punti del programma di Franco Arminio c’è la ristrutturazione delle scuole, infermieri di comunità e valorizzazione del borgo. Il suo sfidante sarà Marcello Antonio Arminio che ha presentato la lista “Oltre l’orizzonte”.

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Giornalista pubblicista, mi definisco idealista e sognatore studente di Lettere presso l'Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa: principalmente politica, cinema e temi sociali.

libreria-guida-napoli

Perchè le persone non leggono più? L’estinzione dei libri

Sabrina-Ferilli

Sabrina Ferilli vittima di stalking: a processo il responsabile