Frullato bruciagrassi naturale: ecco come prepararlo

Dimagrire con un frullato naturale è possibile. In assenza di attività fisica ecco alcuni rimedi non sostitutivi che possono aiutare a rimanere in forma.

frullato

Essere sedentari e camminare poco è spesso una brutta abitudine che si riversa negativamente sulla propria salute. Nonostante spesso il lavoro ci costringa a stare ore ed ore in ufficio e non fare nessun altro tipo di attività, è sempre importante fare un minimo di attività fisica o utilizzare i break durante la giornata per una sana camminata o una piccola corsetta.

news157706

Nel caso ciò non fosse possibile è importante mantenere almeno un’alimentazione sana in modo da perdere peso e non aver problemi di salute, anche a livello di grasso accumulato. Mangiando male, infatti, si rischia di ingrassare ma anche di veder aumentare il livello di colesterolo. A lungo andare questo comportamento potrebbe portare seri danni in primis all’apparato circolatorio.

frullato-avena-limone-mela


Per evitare tutto ciò la soluzione è – come si diceva – attività fisica, ma alcuni rimedi possono aiutare (ma non sostituire!) ad evitare l’accumulo di colesterolo. Si tratta ovviamente di rimedi naturali: utilizzando i nutrienti e le sostanze presente in frutta, verdura ed alimenti naturali in genere è possibile trarre molti benefici senza alcun tipo di controindicazione. Scopriamo, quindi, qualcosa in più.

Frullato del benessere: ecco la ricetta

Un frullato a base di avena e mele potrebbe – secondo alcune testimonianze – farvi perdere fino a quattro chili a settimana. Nel caso comunque non si riuscisse a perdere immediatamente peso, si assorbirebbero comunque vitamine e minerali, elementi fondamentali per il nostro corpo

Ingredienti

  • Mezzo litro d’acqua
  • 125 grammi di fiocchi d’avena
  • 2 mele verdi
  • 1 limone verde

Preparazione

Prima di procedere alla preparazione accertatevi che tutti gli ingredienti siano freschi e di prim’ordine. Facendo ciò sarete sicuri di non ingerire anche pesticidi presenti sulla frutta commerciale. Detto ciò sbucciate e tagliate a piccoli pezzi le mele nel frullatore e inizia a frullare con l’acqua, poi sbriciola finemente i fiocchi d’avena ed aggiungili mano a mano nel frullatore e a composto finito aggiungere anche il succo fresco del limone verde. Questo preparato va bevuto la mattina a digiuno o la sera prima di andare a letto.

alimenti_diuretici

I 20 alimenti diuretici naturali: la classifica completa

cinzia primatesta cannavacciuolo

Chi è Cinzia Primatesta, moglie di Antonino Cannavacciuolo