Gabbiadini positivo al Coronavirus: come sta l’attaccante della Sampdoria

Si tratta del secondo contagio nel campionato italiano dopo quello del difensore della Juventus Daniele Rugani

gabbiadini_positivo_al_coronavirus

Nuovo caso di contagio da Coronavirus in Serie A. L’attaccante della Sampdoria Manolo Gabbiadini è risultato positivo al test del tampone da Covid-19. Si tratta del secondo contagio nel campionato italiano dopo quello di Daniele Rugani. A comunicare la notizia è stata la stessa società blucerchiata: “L’U.C. Sampdoria informa che il calciatore Manolo Gabbiadini è risultato positivo al Coronavirus-COVID-19, ha qualche linea di febbre, ma sta bene. La società sta attivando in queste ore tutte le procedure di isolamento previste dalla normativa”.

Le dichiarazioni di Gabbiadini

L’attaccante Manolo Gabbiadini ha commentato così la sua situazione:

Sono risultato positivo anche io al Coronavirus. Voglio ringraziare tutti quelli che mi hanno scritto, mi sono arrivati già tantissimi messaggi. Ci tengo comunque a dirvi che sto bene, quindi non preoccupatevi. Seguite tutti le norme, restate a casa e tutto si risolverà”.

Intanto il Verona ha sospeso ogni attività agonistica. Lo ha comunicato mediante una nota: “A seguito del comunicato della Sampdoria riguardo alla positività del calciatore Manolo Gabbiadini al COVID-19, il Verona ha deciso di sospendere ogni attività agonistica programmata sino a nuova comunicazione”. Le due squadre si erano affrontate domenica scorsa.

 

Palermitana d'origine, amo scrivere di tutto e osservare la realtà a 360 gradi.