Giusy Ferreri al Festival di Sanremo 2017: Fatalmente male

giusy-ferreri

Atteso ritorno al Festival di Sanremo per Giusy Ferreri, che torna sul palco dell’Ariston a tre anni di distanza dalla sua ultima volta. Per l’artista si tratta della terza partecipazione alla kermesse musicale, dopo le precedenti prime due esperienze con “Il mare immenso” nel 2011 e “Ti porto a cena con me” nel 2014.

Il brano selezionato dal direttore artistico Carlo Conti, si intitola Fatalmente male, composto da: Paolo Catalano, Fabio Clemente, Roberto Casalino ed Alessandro Merli. Il pezzo accompagnerà l’uscita del nuovo progetto discografico dell’interprete lombarda, intitolato “Girotondo“, la cui uscita è prevista per il prossimo 3 marzo.

Nata a Palermo il 17 aprile del 1979, Giuseppa Gaetana Ferreri cresce ad Abbiategrasso, nel milanese. Alterna i suoi studi canori a piccoli lavoretti, ricoprendo il lavoro di cassiera dell’Esselunga. Nel 2008 la svolta, grazie alla partecipazione alla prima storica edizione italiana di X Factor, nella squadra degli Over capitanata da Simona Ventura, dove si classifica seconda.

Nella sua carriera ha pubblicato cinque album in studio e realizzato diversi singoli di successo, tra cui “Non ti scordar mai di me”, “Novembre”, “Stai fermo lì”, “La scala”, “Piccoli dettagli”, “Noi brave ragazze”, “Roma-Bangkok” e “Volevo te”. Per ascoltare Fatalmente male non ci resta che aspettare il prossimo Festival della canzone italiana, in programma dal 7 all’11 febbraio 2017.

giusy-ferreri-sanremo

Giusy Ferreri | partecipazioni al Festival

2011: Il mare immenso – 10º posto
2014: Ti porto a cena con me – 9º posto
2017: Fatalmente male – ???

Giusy Ferreri | discografia

2008 – Gaetana
2009 – Fotografie
2011 – Il mio universo
2014 – L’attesa
2015 – Hits
2017 – Girotondo

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.