Givova boicotta il Venezuela: giocatori vestono Decathlon

Il capitano del Venezuela Rincon denuncia che durante la partita con la Catalogna la Givova abbia ritirato le magliette con il proprio marchio.

catalogna venezuela maglie

Tomas Rincon, calciatore del Torino e capitano della nazionale del Venezuela, ha denunciato sui social il poco rispetto che lo sponsor tecnico Givova ha avuto nei confronti della sua nazionale. In occasione della partita amichevole contro la Catalogna (persa per 2-1), i giocatori venezuelani sono stati costretti ad entrare in campo con le magliette di marca Quechua acquistabili presso la catena di negozi Decathlon. La marca di queste ultime è stata coperta con l’adesivo del simbolo della nazionale.

Rincon ha espresso il malumore e il disappunto che – evidentemente – deve essere stato condiviso dai suoi compagni di squadra:

Pensate che comprare le magliette e stamparle risolva tutto? Chiedo il massimo rispetto per la nostra maglia nazionale e per ogni membro della squadra, quello che avete fatto è vergognoso.

Lo sponsor tecnico, infatti, non ha fornito ai giocatori nè la maglia da gioco, stando alle parole del capitano, nè nessun altro tipo di abbigliamento sportivo come un giubbino, visto il freddo.

Lo sponsor Givova ha sede a Scafati, in provincia di Salerno, ed è stata partner tecnico anche dell’Iran durante i Mondiali. La società non ha ancora rilasciato un comunicato ufficiale sulla faccenda del Venezuela.

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Giornalista pubblicista, mi definisco idealista e sognatore studente di Lettere presso l'Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa: principalmente politica, cinema e temi sociali.

luca carboni concerto avellino video

Luca Carboni ad Avellino: Video del Concerto

francesca_verdini_instagram_età

Chi è Francesca Verdini, nuova fidanzata Salvini: Profilo Instagram e Età