Google Camp Sicilia 2019: cosa è, programma e ospiti

 Tra gli ospiti più attesi il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg e Barack Obama, il principe inglese Harry, Tom Cruise e George Clooney

google_camp_sicilia_2019

Inizia oggi in Sicilia il Google Camp, un evento di “alta tecnologia” organizzata dal colosso Mountain View in California. La kermesse tanto attesa dell’anno si svolgerà nel parco archeologico di Selinunte, in provincia di Trapani, e ospiterà i personaggi più ricchi e influenti del mondo. Tra gli ospiti più attesi il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg e Barack Obama, il principe inglese Harry, Tom Cruise e George Clooney. La popstar John Legend tratterrà il pubblico.

Annualmente Google organizza i suoi Google camps, ovvero una serie di meeting esclusivi dove le star dello spettacolo, premi Nobel e dirigenti di grandi multinazionali discutono di temi di attualità e di problemi relativi al mondo e alla società.

Non mancheranno nemmeno altre personalità illustri come i fondatori di Netflix e Diane von Fustenberg con il marito Barry Diller, proprietario di Tripadvisor ed Expedia, David Geffen, cofondatore della DreamWorks, e gli italiani John Elkann col fratello Lapo.

Inoltre Google ha scelto ancora una volta l’aeroporto di Palermo come base logistica per gli ospiti del Camp con annesso padiglione dedicato. Giovanni Scalia, amministratore delegato di Gesap (società di gestione dell’aeroporto Falcone Borsellino), commenta così l’evento:

Dal primo Google Camp, l’aeroporto di Palermo è stato un partner eccezionale per la logistica e per il trasporto degli ospiti vip dell’esclusiva manifestazione. Un segmento che stiamo sviluppando con la nascita di un nuovo terminal dedicato agli aerei privati. Con l’arrivo di Google, abbiamo creato una vera e propria task-force che ogni anno si attiva per dare il massimo della collaborazione professionale, dall’area movimento alla sicurezza, dall’area terminal a quella dell’Apron, per non parlare del grande lavoro della torre di controllo e della direzione aeroportuale”.

Fino al 4 agosto sono previsti 114 atterraggi di aerei privati all’aeroporto di Palermo.

I precedenti

Il 2014 è stato il primo anno per il Google Camp a Selinunte, per poi trasferirsi per i due anni successivi al tempio della Concordia di Agrigento. L’anno scorso, invece, per la seconda serata è stato scelto il “Baglio San Vincenzo” a Menfi, immerso tra i vigneti e la vicina “Bertolino di mare”, ovvero località balneare nota per i suoi sassi bianchi e Bandiera blu per il mare più pulito d’Europa.

 

 

Palermitana d'origine, amo scrivere di tutto e osservare la realtà a 360 gradi.

eliana_frontini_sospesa

Sospesa Eliana Frontini: aveva offeso il carabiniere ucciso a Roma

incidente_aereo_alessandria

Incidente Aereo Alessandria: velivolo precipita in strada, morto pilota