Governo Gentiloni, chi sono i Ministri?

paolo-gentiloni-premier

Nascerà in tempi brevi il nuovo governo di Paolo Gentiloni, scelto dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella come nuovo Presidente del Consiglio, dopo le dimissioni di Matteo Renzi: chi saranno i ministri?

Il compito di questo nuovo governo, che dovrà ottenere la fiducia delle Camere, sarà quello di affrontare le emergenze, come ad esempio il caso Monte dei Paschi di Siena, e creare la legge elettorale che ci permetterà di tornare al più presto alle urne.

Essendo una squadra pensata per non durare nel tempo, saranno parecchie le conferme ed i ministri che continueranno il mandato iniziato nel 2014 con il Governo Renzi. Colui che dovrà essere sostituito sarà sicuramente lo stesso Gentiloni, che lascia un posto vacante al ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale. Tra i papabili: l’ex sindaco di Torino Piero Fassino, l’esponente del Partito Democratico Carlo Calenda ed il segretario della Farnesina Elisabetta Belloni, che nutre la stima del nuovo Premier.

paolo-gentiloni

Salvo smentite dell’ultima ora, dovrebbero restare al loro posto due punte di diamante della precedente amministrazione: Maria Elena Boschi alle Riforme e Marianna Madia alla Pubblica Amministrazione. Confermati anche: Pier Carlo Padoan all’Economia, Dario Franceschini alla Cultura, Maurizio Martina all’Agricoltura, Andrea Orlando alla Giustizia, Roberta Pinotti alla Difesa, Beatrice Lorenzin alla Salute, Enrico Costa agli Affari Regionali ed Angelino Alfano come Ministro dell’Interno.

In bilico le poltrone di Giuliano Poletti, attuale Ministro del Lavoro, e di Stefania Giannini all’Istruzione. Al loro posto si vociferano gli arrivi di Teresa BellanovaFrancesca Puglisi, rispettivamente responsabile Scuola del Partito Democratico e vice ministro allo Sviluppo Economico. Il neo Premier incaricato Paolo Gentiloni, potrebbe sciogliere ogni riserva già da domani, presentando in mattinata la propria squadra di Governo.

Gentiloni Premier, Mattarella lo nomina alla fine delle Consultazioni

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.