Gentiloni Premier, Mattarella lo nomina alla fine delle Consultazioni

gentiloni-paolo-premier

È Paolo Gentiloni il nuovo Premier dell’Italia scelto da Sergio Mattarella. Il Presidente  della Repubblica, dopo aver ascoltato in settimana i vari partiti, pone così fine alla crisi di Governo, derivata dalle dimissioni di Matteo Renzi a seguito della sconfitta subita con il referendum costituzionale non più tardi di una settimana fa, in attesa delle elezioni. Gentiloni assumerà  quindi il ruolo di traghettatore e a lui spetterà  l’approvazione della nuova legge elettorale.

Dopo aver valutato con attenzione quanto ricavato dalle consultazioni con i vari partiti, il Presidente della Repubblica aveva voluto prendersi qualche ora di tempo, specificando: “Serve un clima politico sereno e costruttivo”, e dopo attente riflessioni ha annunciato il nuovo Premier. Spetterà  dunque a Paolo Gentiloni guidare il nostro Paese fino alle elezioni, che non dovrebbero tardare ad arrivare, sulla strada tracciata dallo stesso Mattarella che ancor prima di annunciare il nuovo Presidente del Consiglio aveva chiarito: “Tra i punti in primo piano vi è il sostegno alle popolazioni terremotate e la ricostruzione dei loro territori”. Per quel che riguarda le elezioni del nuovo Premier invece il Presidente della Repubblica ha tenuto a precisare: “È  necessario armonizzare le due leggi elettorali per le elezioni di Camera e Senato. Si tratta di una condizione indispensabile”.

paolo-gentiloni

Nessun Reinzi bis dunque. Convocato questa mattina, alle ore 12.30, da Mattarella, Gentiloni ha accettato l’incarico con riserva che, date le strettissime tempistiche, dovrebbe essere sciolta già martedì 13 dicembre. Mercoledì 14 dovrebbe quindi tenersi il giuramento con conseguente passaggio della fiducia.

Gentiloni nuovo Presidente del Consiglio, incaricato da Mattarella