Chi è Khalid Masood l’attentatore di Londra?

attentato londra

Trapelata l’identità dell’attentatore di Londra. Si tratta di Khalid Masood, nato nel Kent, contea dell’Inghilterra a sud est di Londra. L’attentatore ha 52 anni ed è recidivo dal 1983 dove per la prima volta venne condannato per oltraggio a pubblico ufficiale. Inoltre, Khalid Masood ha precedenti penali per aggressione, possesso di armi e quant’altro, reati, comunque di minore importanza rispetto ad i giovani radicalizzati dall’Islam che hanno compiuto i precedenti attentati.

KHALID MASOOD: LA VITA E I PRECEDENTI

Dodici anni dopo l’attentato della metropolitana a Londra, la città britannica viene colpita da un nuovo attacco. Il nome dell’attentatore viene svelato dal parlamento di Londra, il 52enne Khalid Masood. L’attentato, esattamente un anno dopo la tragedia di Bruxell-Parigi ha visto la morte di 3 persone: un agente accoltellato, due civili morti e 40 feriti, alcuni in condizioni gravi. Khalid Masood ha investito con una macchina una dozzina di passanti sul ponte di Westminster, a pochi metri dal Big Bang, situato nei pressi del Parlamento britannico. Poi è sceso dalla vettura e si è scagliato contro agenti ed altri passanti.

londra-spari-parlamento

KHALID MASOOD: SOLDATO DELL’ISIS?

L’agenzia di propaganda dello stato islamico, Amac, rivendica l’attentato. Khalid Masood è stato un soldato dell’Isis. Scotland Yard si pronuncia: “L’attentatore ispirato dal terrorismo internazionale”. Dopo: Parigi, Bruxelles, Nizza, Rouen, Berlino siamo di fronte ad un nuovo attacco terroristico che colpisce l’Europa.