Lampade smart collegabili ad internet: la tecnologia Li-Fi

Li-Fi: la nuova era del wifi applicata alla luce. Caratteristiche, data di uscita e prezzo di tutti i prodotti che riescono a collegarsi ad internet.

Lampade Collegabili Internet
Fonte: architectmagazine.com

Collegarsi ad internet sfruttando la luce di una lampadina LED. E’ la nuova tecnologia del momento, Li-fi, che sfrutta gli impulsi luminosi per lo scambio di comunicazioni senza fili.

Al giorno d’oggi si contano miliardi di dispositivi senza fili che sfruttano le frequenze radio per ricevere e inviare dati: ciò fa aumentare la richiesta di dati mobili, mettendo sotto pressione le esistenti tecnologie wireless come Wi-Fi, che non possono sostenere un carico di lavoro così elevato a causa della congestione nello spettro delle frequenze radio e alle interferenze elettromagnetiche.

Per questo motivo gli esperti del settore, consapevoli che le frequenze dello spettro elettromagnetico a disposizione andranno poi ad esaurirsi, stanno sperimentando il campo delle comunicazioni ottiche wireles

Come funziona il Li-Fi?

Il flusso dati in arrivo dalla Rete o da una LAN è codificato e modulato da un software che li traduce in impulsi luminosi ad alta frequenza. Al posto dell’antenna Wi-Fi, troviamo una lampada a LED che emette migliaia di impulsi luminosi al secondo e garantisce, così, la trasmissione dei dati. I segnali luminosi vengono poi ricevuti e convertiti in dati da un dongle LiFi collegato al dispositivo mobile.

Questo tipo di connessione dati risulta essere ultraveloce, sicura e priva di emissioni elettromagnetiche. Questo fa si che la linea LiFi offra una protezione della privacy senza precedenti, attraverso reti wireless prive di onde elettromagnetiche, quindi anche sicure per la salute.

Caratteristiche delle lampade Li-Fi

Adesso il LiFi è pronto per debuttare sul mercato. E’ infatti grazie all’innovativa e pluripremiata, al CES 2018 di Las Vegas, MyLifi che questo tipo di connessione sarà disponibile anche al grande pubblico.

Fonte: Designstreet.it

MyLiFi ha l’aspetto di una normale lampada realizzata in alluminio laccato in bianco, con un dettaglio disponibile nei tre colori primari: blu, rosso o giallo. E’ dotata di alcuni funzioni smart, quali la possibilità di avere una luce fredda o calda, impostare dei timer o controllarla dall’app sullo smartphone, ma la vera peculiarità è nel piccolo cerchio intorno alla lampadina che nasconde il meccanismo per inviare e ricevere i dati.

Prezzo delle lampade collegabili ad internet

Basta collegare al computer un adattatore via USB, che trasformi la luce in segnale per andare su Internet, illuminare il dispositivo e si è connessi.


Fonte: Designstreet.it

Esiste anche una versione MyLiFi Pro dalle funzioni personalizzabili, pensata appositamente per progetti commerciali o istituzionali.

MyLifi è già disponibile per i pre-ordini, con un prezzo di lancio che parte da US $ 1650 ma la consegna è prevista solo nella primavera 2018.

MyLiFi: la lampada che trasmette internet

Scritto da Erika Barra

Nata a Cagliari e studio Economia nell'Università della mia città. Mi piace la letteratura, la matematica e la musica.

ross andaman ruin

L’isola di Ross: storia e curiosità sulle rovine coloniali

2017-05-23 17.45.31_resized_13

“La Rosa Violata” presentato sabato a Lucignano