Facebook ha cambiato il mondo e il suo fondatore  Mark Zuckerberg sta diventando sempre più un idolo. È adesso possibile acquistare online la maglia di Zuckerberg, vediamo insieme dove comprarla e quanto costa. Il metodo più semplice per acquistare è quello di collegarsi al sito dedicato, scoprire il prezzo e scegliere la taglia della propria nuova maglia di Mark Zuckerberg.

Quanto costa la maglia di Zuckerberg?

Il sito sopra citato fornisce tutte le informazioni utili su materiali e fabbricazione di questa maglia che viene venduta al prezzo di €40 costi di spedizione inclusi per gli Stati Uniti e l’Europa. La maglietta è una semplice t-shirt grigia disponibile di varie misure, ma, come si legge dal sito, ”la maglia Zuckerberg è disponibile ad un prezzo che ci permette di utilizzare materiali e metodi di produzione di altissima qualità e fornitori davvero rispettose verso le persone e il pianeta. Senza compromessi“. Il prezzo non è dei più popolari, ma, la qualità delle materie prime tanto decantata e il ”marchio Zuckerberg” potrebbero rendere questa maglietta molto popolare tra i giovani che, si sa, non si fanno scrupoli a seguire costose ma ”gratificanti” mode. Probabilmente, in base al successo riscosso, si potrebbe decidere di ampliare il bouquet di modelli tra cui scendere.

Mark Zuckerberg piglia tutto?

Il giovane fondatore di Facebook si sta dimostrando lucido uomo d’affari con interessi variegati. Dopo aver praticamente monopolizzato il mondo dei social network, gli interessi di Zuckerberg si stanno ampliando: infatti, nei giorni scorsi è iniziata a circolare un’indiscrezione secondo la quale sarebbe stata presentata un’offerta davvero importante per l’acquisizione del Tottenham e adesso parte questo nuovo progetto imprenditoriale che, siamo sicuri, non sarà stato lanciato per caso. L’ampio patrimonio a disposizione e la lungimiranza potranno fare di Zuckerberg il nuovo Steve Jobs, l’uomo che con la sua Apple rivoluzionò il mondo.

CONDIVIDI
Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista, collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.