Sparatoria a Marano, Gioielliere trovato morto dopo una Rapina

marano-gioielliere-ucciso

Giallo a Marano, paese nell’hinterland napoletano, quando stamattina è stato trovato morto un gioielliere di 43 anni, Salvatore Gala. L’uomo è stato trovato al suolo in un lago di sangue. Evidentemente è vittima di una rapina, visto che la cassaforte della gioielleria era stata trovata completamente vuota. Gala, è stato assassinato con vari colpi di pistola all’addome.

MARANO, GIOIELLIERE UCCISO: COSA E’ SUCCESSO?

A dare l’allarme è stata la madre dell’uomo, che insospettitasi dal non rientro a casa del figlio, ha dato l’allarme. Poi la macabra scoperta. Gala era separato con la moglie da alcuni anni e aveva una figlia di 7 anni. L’omicidio sarebbe avvenuto verosimilmente all’orario di chiusura ieri sera, quando la madre ha dato l’allarme non vedendo rientrare il figlio a casa. I Carabinieri giunti sul posto hanno trovato la porta d’ingresso del negozio chiusa ma la serranda ancora alzata.

MARANO, GIOIELLIERE UCCISO: LE INDAGINI

La gioielleria in questione si trova al centro di Marano, in Via Merolla. Sul posto le indagini sono state eseguite dai Carabinieri di Giugliano e dalla procura di Napoli Nord. Si cercano gli autori della rapina, che sono in fuga e sono stati fatti allestire posti di blocco nella città per provare a bloccare i malviventi.

 

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.

attentato-terroristico-thailandia

Attentato Terroristico in Thailandia, Bombe in Centro Commerciale (Video)

dave-gahan

Dave Gahan Compleanno: oggi 55 anni