Nicola Zingaretti è guarito dal Coronavirus: l’annuncio su Facebook

zingaretti-guarito-coronavirus

Il segretario del PD e presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha appena comunicato di essere guarito dal Coronavirus. Il presidente fu uno delle prime personalità politiche ad ammalarsi in Italia, e le conseguenze, per fortuna, non sono state gravi. Scrive Zingaretti sul suo profilo Facebook:

Dopo 23 giorni di isolamento domiciliare sono risultato negativo ai due tamponi consecutivi. Ho passato delle brutte giornate ma sono guarito, ce l’ho fatta. Grazie a tutti gli operatori della sanità, a chi mi è stato vicino in questi giorni a cominciare dalla mia famiglia.

Il mio primo pensiero va ai deceduti, a coloro che non ce l’hanno fatta e alle loro famiglie che stanno soffrendo in questo momento drammatico e ovviamente a tutti coloro che sono in cura.

Ora Zingaretti chiede unità sul fronte politico e sociale per sconfiggere l’epidemia, che da settimane costringe la popolazione italiana in casa:

C’è un grande bisogno di unità per superare questo momento, tutte e tutti abbiamo bisogno degli altri.
Ora uniti dobbiamo sconfiggere questa bestia, aiutando le persone e le famiglie, sostenendo le imprese e da subito dobbiamo cominciare a immaginare insieme l’Italia che verrà.

Intanto oggi arrivano ottime notizie anche dalla Protezione Civile. Il consueto bollettino delle 18 ha segnalato un inaspettato drastico calo dei nuovi contagi. Nonostante tutto, però, le misure restrittive continueranno ancora, come è stato spiegato dalle massime autorità sanitarie.

Zingaretti guarito dal Coronavirus, il video

SONO GUARITO, ORA TUTTI UNITI PER SCONFIGGERE LA BESTIACiao a tutte e a tutti!Dopo 23 giorni di isolamento domiciliare sono risultato negativo ai due tamponi consecutivi. Ho passato delle brutte giornate ma sono guarito, ce l’ho fatta.Grazie a tutti gli operatori della sanità, a chi mi è stato vicino in questi giorni a cominciare dalla mia famiglia.Il mio primo pensiero va ai deceduti, a coloro che non ce l’hanno fatta e alle loro famiglie che stanno soffrendo in questo momento drammatico e ovviamente a tutti coloro che sono in cura.Il mondo sta vivendo un dramma che non ha eguali nella storia moderna e l’Italia è stata la prima democrazia occidentale a dover affrontare questa situazione con scelte molto radicali per la prima volta dal dopoguerra.C’è un grande bisogno di unità per superare questo momento, tutte e tutti abbiamo bisogno degli altri.Ora uniti dobbiamo sconfiggere questa bestia, aiutando le persone e le famiglie, sostenendo le imprese e da subito dobbiamo cominciare a immaginare insieme l’Italia che verrà.Ci vediamo presto per continuare questa battaglia e riprendere a ricostruire questo nostro bellissimo Paese.Ciao, a presto!

Gepostet von Nicola Zingaretti am Montag, 30. März 2020

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Giornalista pubblicista, mi definisco idealista e sognatore studente di Storia presso l'Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa: principalmente politica, cinema e temi sociali.