Nuova Illuminazione Colosseo Roma: sostituiti 120 proiettori

Da sabato 13 aprile cittadini e turisti sono tornati ad ammirare la maestosità notturna del Colosseo

colosseo_nuova_illuminazione

Il Colosseo si “illumina di immenso” avrebbe affermato il celebre poeta Giuseppe Ungaretti. Proprio così, il simbolo della Capitale si ridesta dal torpore cittadino grazie alla proficua collaborazione tra il Parco archeologico del sito e il Comune di Roma attraverso la multi-utility capitolina Acea.

Da sabato 13 aprile, infatti, cittadini e turisti sono tornati ad ammirare la bellezza notturna del Colosseo: 120 dei 298 proiettori presenti sono stati sostituiti con un intervento di manutenzione straordinaria in programma da tempo. Il progetto è stato realizzato un anno dopo la riaccensione permanente delle pendici meridionali del Palatino avvenuta la notte del 31 dicembre 2017.

Alfonsina Russo, Direttore del Parco archeologico del Colosseo, non ha nascosto il proprio entusiasmo per l’avvenuta realizzazione dell’opera:

Si consolida così la volontà condivisa tra Parco e Acea di arrivare ad una progettazione integrata che renda sostenibile tutto il sistema impiantistico del Parco. Il fine del progetto, che a breve vedrà la sottoscrizione di una convenzione dedicata tra Parco e Acea è quello di prevedere l’ammodernamento non solo dell’intera rete elettrica, ma anche di quella idrica e idraulica, facendo leva sulle nuove tecnologie”.

Si tratta di un’iniziatica interessante, finalizzata al rispetto dell’ambiente e alla salvaguardia del patrimonio culturale. Dunque decoro e valorizzazione dei beni culturali capaci di contrastare il degrado e lo stato di abbandono.

 

 

 

Palermitana d'origine, amo scrivere di tutto e osservare la realtà a 360 gradi.

victor_hugo_notre_dame

Incendio Notre Dame de Paris previsto da Victor Hugo

catiuscia marini dimissioni

Si è dimessa la presidente dell’Umbria Marini per lo scandalo sanità