Omicidio Garlasco Ultime Notizie, nuove prove scagionano Alberto Stasi?

omicidio-garlasco

In attesa di capire se il Tribunale di Brescia voglia riaprire in via definitiva il caso di Garlasco, dell’omicidio di Chiara Poggi, per il quale è stato condannato a 16 anni il fidanzato della vittima, Alberto Stasi, spuntano nuove prove e tracce di dna che sembrerebbero allontanare lo stesso dall’essere l’omicida.

A rivelare queste nuove indiscrezioni è il settimanale “il giallo”, secondo cui nella villetta di Garlasco, i Ris avrebbero ritrovato circa 60 tracce di dna non attribuite ad Alberto Stasi. Infatti viene da chiedersi a chi appartengono quelle tracce sconosciute se non ad Alberto Stasi? Uno che è stato poi inserito nella lista dei sospettati è Andrea Sempio, grande amico del fratello di Chiara, Marco.

Di Sempio, come si sa, sono state trovate delle impronte sotto le unghie di Chiara e poi ci sono delle telefonate che ancora non sono chiare agli inquirenti. Ma di questo già se ne era parlato. Oltre il Dna sulle unghie di Chiara, che per la perizia difensiva dei legali di Stasi sarebbe riconducibile ad Andrea Sempio altri elementi sarebbero rimasti senza identificazione.

chiara-poggi-garlasco

Non è escluso che nell’ambito delle nuove indagini in corso, dunque, tutto il materiale repertato sia analizzato nuovamente e messo a confronto con il profilo genetico del nuovo indagato.

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.