Pamela Prati ospite a Chi l’ha visto: ecco perché

Pamela Prati è finita nel vortice delle critiche per il matrimonio con Mark Caltagirone, imprenditore poi rivelatosi inesistente

pamela_prati_ospite_chilhaavisto

Pamela Prati è stata oggetto di discussione dei due programmi più seguiti del mercoledì sera Chi l’ha visto? e Non è la D’Urso. Una maratona televisiva che ha stravinto Barbara D’Urso col suo programma.

Ma partiamo dall’incipit, ovvero dalla partecipazione a sorpresa della showgirl nella trasmissione di Rai 3 condotta da Federica Sciarelli, pur senza ricevere cachet. In apertura, la giornalista ha accennato: “Tutti parlano di Pamela Prati e di questo fantomatico marito chiedendosi se esiste o se non esiste, e con questo mi riferisco al marito che Pamela Prati dovrebbe sposare. Tutti parlano di Pamela Prati ma nessuno parla di tutte quelle donne che oggi vi mostriamo. Sono donne invisibili perché non fanno parte del mondo dello spettacolo, sono state truffate e sono donne invisibili di cui nessuno parla. E allora, noi abbiamo invitato Pamela Prati perché noi oggi vogliamo lanciare dei messaggi importanti, perché queste truffe continuano ai danni delle vostre madri, delle vostre sorelle, e anche dei voi padri. Pamela Prati sarà qui con noi, ma noi partiamo da una donna, da suo figlio, e dalla truffa di un soldato”.

Una presenza ‘ingombrante’ che non è piaciuta agli spettatori, tanto da criticare apertamente la Sciarelli. Commenti del tipo “Perché un programma così serio l’ha invitata?”, oppure “Lei è una truffatrice, non una vittima”, a cui la Sciarelli ha risposto in modo diretto:

 Ma voi vi chiederete: ‘La Sciarelli è impazzita?’ No, infatti noi questa sera siamo qui con voi a darvi un messaggio fortissimo, un pugno nello stomaco che vi arriverà”.

E Pamela Prati in tutto questo? La protagonista di quello che è stato definito il Prati-Gate non ha pronunciato una sola parola in studio, salvo poi commuoversi.

In chiusura, la Sciarelli ha affermato:

Voglio ringraziare Pamela Prati che ha accettato l’invito di essere qui con noi e seguire queste storie. Lei ha una grandissima visibilità, tutti parlano di lei ma ci ha dato la possibilità forse di parlare con tante di voi di donne che non hanno visibilità che sono state truffate nella loro dignità”.

La replica di Barbara D’Urso

Da un lato Pamela Prati ha fatto scena muta a Chi l’ha visto, dall’altro non è stata risparmiata dalle frecciatine che Barbara D’Urso le ha riservato durante il programma Live-Non è la D’Urso andato in onda in prima serata su Canale 5 mercoledì 29 maggio.

Nella corso della puntata la conduttrice ha attaccato la protagonista del caso tanto discusso che ha partecipato al programma di Rai 3, andato in onda in contemporanea:

Si tratta di una libera scelta di chi gestisce delle trasmissioni, per altro di successo, di crederle. Evidentemente hanno fatto un’indagine giornalistica approfondita e avranno scoperto che Pamela Prati è una vittima, ma bisogna capire perché ha nascosto alcune cose. Io sono anni che ospito a Pomeriggio 5 donne e uomini truffati, che si innamorano virtualmente e danno anche soldi perché sono plagiati.

Io vorrei che Pamela Prati avesse il coraggio, ma non ce l’ha, che venisse qui a spiegarmi perché da vittima è venuta in trasmissione da me e da Mara Venier a raccontare bugie. Per quale motivo ha inventato tutto questo, perché hai detto tutte queste bugie? Perché eri plagiata? Se eri convinta, rimanevi a casa tua col tuo amore virtuale, non venivi in televisione”.

E sul coinvolgimento dei bambini ha aggiunto:

E i bambini? Io sono furente per i bambini, perché io so la verità. ‘Quanto è bello essere mamma’? Ma tu che ne sai di quanto è bello essere mamma: vieni qua a raccontarmelo guardandomi negli occhi”.

Il racconto

Per la prima volta ha preso la vera mamma di Sebastian Caltagirone, che lavorava in parrucchieria quando conobbe lo ‘pseudo’ intermediario che faceva da tramite con il fantomatico produttore che “cercava un bambino di 10 anni biondo e con gli occhi azzurri come protagonista di una fiction. Iniziava così la richiesta di numerosi video, selfie e note vocali che facevano parte del copione che mio figlio avrebbe dovuto recitare”.

Infatti, continua la donna, il bambino doveva interpretare nel copione “Sebastian, un bambino italo-spagnolo che veniva dato in affido a un imprenditore. Gli era stato detto di non dirmi nulla perché era una sorpresa per me. Un giorno, la persona dell’agenzia mi disse che lo portava a fare una prova costume ma ho scoperto la verità in tv quando: portarono mio figlio a fare merenda con la finta mamma affidataria Pamela Prati e con Milena Miconi. Quando Barbara d’Urso mi ha fatto vedere il video che aveva ricevuto con gli auguri per il Grande Fratello da questo bambino biondo con gli occhi azzurri è stato tutto chiaro. Ora mi è crollato il mondo addosso. Agiremo per vie legali“.

Il racconto si è poi arricchito di risvolti agghiaccianti quando il legale della famiglia ha rivelato che al minorenne era stato chiesto di fare la voce rotta nelle note vocali perché doveva fingere un tumore alla gola.

Palermitana d'origine, amo scrivere di tutto e osservare la realtà a 360 gradi.

luciano_spalletti_lascia_inter

Luciano Spalletti lascia l’Inter: sarà sostituito da Antonio Conte

edoardo_rixi_condannato

Viceministro Edoardo Rixi (Lega) condannato per spese pazze