Pensioni ultime notizie: lavori usuranti, requisiti per andare in pensione

L’Inps ha previsto particolari agevolazioni per i lavoratori che svolgono mansioni usuranti o lavorano di notte.

Pensioni Ultime Notizie
Il 2018 prevede nuove agevolazioni per i lavoratori notturni e per chi svolge mansioni pesanti

Pensioni ultime notizie: questa volta a favore di tutti coloro che lavorano su turni, magari di notte oppure svolgono lavori particolarmente faticosi e pesanti. Dal 2018 ci sono nuove modalità per esercitare il diritto di andare in pensione, prima del raggiungimento dell’età minima fissata per legge.

Esiste un decreto apposito

Le agevolazioni per chi svolge mansioni pesanti ed usuranti esistono in realtà dal 2011 e le trovate tutte nel Decreto Legislativo numero 67 del 2011, e del quale a breve, scopriremo gli aggiornamenti.

Pensioni ultime notizie, requisiti per chi svolge lavori usuranti

Partiamo dal presupposto che sono definiti lavori usuranti, tutti i mestieri particolarmente faticosi e pesanti che costringono il lavoratore a modificare i normali ritmi giornalieri, lavorando magari su turni che obbligano a lavorare anche la notte,

Rientrano in questa categoria i lavori nelle cave, lavori in galleria, i conducenti di mezzi  pesanti. Tuttavia prima di fare domanda di pensione bisogna avere determinato requisiti soggettivi ed oggettivi.

Requisiti soggettivi

I requisiti soggettivi prevedono l’accesso alle prestazioni previdenziali, dopo aver maturato almeno 35 anni di contributi e l’appartenenza ad una particolare categoria di lavoratori e lavorazioni.

Le categorie ammesse nel dettaglio

Rientrano nella richiesta di pensione anticipata le seguenti categorie:

  • Conducenti di veicoli pesanti e molto voluminosi
  • Lavoratori addetti alla produzione in serie in fabbrica
  • Lavori notturni che iniziano dalla mezzanotte e durano fino alle 5 del mattino.
  • Lavori notturni svolti per almeno 3 ore
  • Lavori svolti dai palombari o da coloro che stanno a contatto con le alte temperature.
  • Lavoratori impiegati nelle cave o in gallerie

Requisiti oggettivi

I requisiti oggettivi sono quelli stabiliti dalla legge, ecco i più importanti:

  • Aver svolto il lavoro usurante in maniera continuativa per 7 anni, negli ultimi dieci anni ed aver maturato 35 anni di contributi entro il 31 Dicembre 2017.
  • Aver svolto il lavoro usurante per metà della vita lavorativa e contributiva.In questo caso è possibile fare domanda di pensione con decorrenza 1/01/2018.
  • L’età minima per fare domanda di pensione è di 61 anni e 7 mesi, con 35 anni di contributi, per gli addetti ai lavori particolarmente pesanti e 64 anni e 7 mesi per i lavoratori notturni.
solo a star wars story

Solo: a Star Wars Story, il trailer del secondo spin-off di Star Wars

Festival Sanremo 2018 Scaletta

Festival Sanremo 2018: iniziativa contro la violenza sulle donne