Tragedia di Piazza San Carlo: morta la seconda ferita grave a Torino

Deceduta la sessantacinquenne Maria Amato, rimasta paralizzata dopo la notte del 3 Giugno 2017.

morta piazza san carlo torino

I morti della tragedia di Piazza San Carlo a Torino il 3 Giugno 2017 salgono tristemente a due. La seconda vittime, la signora Maria Amato di 65 anni, è deceduta oggi al CTO di Torino in seguito a complicazioni che hanno causato l’aggravamento delle sue condizioni di salute. La donna era da giorni nel reparto di Terapia intensiva per un’infezione che aveva causato il peggioramento delle sue condizioni respiratorie.

La Amato, che dopo l’incidente è rimasta paralizzata, si è presentata al pronto soccorso mercoledì per un versamento pleurico, assistita dai medici con la ventilazione non invasiva avrebbe rifiutato trattamenti particolarmente intrusivi come l’intubazione o la tracheotomia. Cosciente del rischio, la sue condizioni si sono aggravate questa mattina e poche ore dopo c’è stato il decesso. Maria Amato di 65 anni, quindi, è la seconda vittima dopo Erika Pioletti di 38 anni, morta pochi giorni dopo l’incidente.

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Giornalista pubblicista, mi definisco idealista e sognatore studente di Lettere presso l'Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa: principalmente politica, cinema e temi sociali.

diplomi maturità truccati svizzera

Diplomi di Maturità truccati a Pomigliano d’Arco: l’inchiesta svizzera

silvano_sarti_morto

Chi è Silvano Sarti: partigiano morto oggi a Firenze