Pietra allume di potassio: cos’è, come utilizzarlo e dove comprarlo

La pietra di allume di potassio è uno strumento naturale indispensabile per combattere la sudorazione e lenire piccole ferite sulla pelle

allume_di_potassio

La pietra di allume di potassio è un ottimo strumento naturale dalle incredibili proprietà antitraspiranti e battericide, utilizzata per contrastare i cattivi odori della sudorazione, ma anche come rimedio post-depilazione e rasatura, e per curare piccole ferite.

Adesso entreremo nel merito della questione, analizzando questo potentissimo espediente:

  • Definizione;
  • Proprietà;
  • Come utilizzarlo;
  • Dove acquistarlo.

La definizione

allume_di_potassio

L’allume di potassio, altrimenti noto come “allume di potassa” o “allume crudo”, è un sale idrato, inodore e incolore composto da alluminio, potassio, ossigeno e zolfo. Esso viene estratto dalla pietra di allumite, bauxite, creolite o argilla.

Un piccolo excursus storico è doveroso a riguardo: la denominazione “allume di rocca” deriva dal luogo dove veniva estratto nella Magna Grecia: gli antichi Greci già ne conoscevano le proprietà deodoranti e antibatteriche.

Gli effetti dell’allume di potassio si sono rivelati interessanti nel corso della storia. Nel Medioevo, ad esempio, veniva utilizzato nell’industria tessile per la lavorazione dei tessuti nelle Fiandre e veniva poi esportato dalla Repubblica di Genova, che ne deteneva il monopolio.

Nel XVI secolo, invece, l’allume di potassio veniva adoperato per conciare e sbiancare le pelli, ma anche per fissare i colori su tessuti, su carta e pergamene. Esso veniva impiegato anche per il suo potere ignifugo, sia nell’industria tessile sia per realizzare altri materiali che lo necessitavano. In campo medico, l’allume di potassio veniva già usato come rimedio emostatico.

Le proprietà

L’allume di potassio è un ottimo antitraspirante e antibatterico. Viene utilizzato soprattutto come deodorante perché la sua componente salina e la sua capacità osmotica annientano i batteri insediati nelle zone umide del corpo, impedendo quindi la formazione di cattivi odori dovuti alla proliferazione dei microrganismi. Ciò non blocca naturalmente la sudorazione fisiologica poiché forma una sorta di barriera protettiva sulle ghiandole sudoripare, che si dissolve spontaneamente dopo alcune ore.

Inoltre, è dotato di proprietà disinfettanti e cicatrizzanti, per cui può essere applicato sul viso come dopobarba, per irritazioni e piccoli taglietti, o in casi di brufoli e acne. Per di più, la sua azione cicatrizzante ed emostatica è utile per accelerare la guarigione di gengive sanguinanti ed herpes labialis, o per alleviare il prurito delle punture di insetti. Applicato sul corpo, poi, lenisce le scottature da insolazione, rinfresca la pelle bruciante e ne agevola la guarigione.

In medicina clinica, l’allume di potassio viene impiegato nella formulazione di alcuni vaccini (soprattutto quelli anti epatite A e B), grazie alla sua capacità di stimolare la risposta del sistema immunitario.

Come utilizzare l’allume di potassio

La pietra di allume dev’essere inumidita, passata sulla pelle ancora bagnata in seguito a doccia o bagno, sulle zone del corpo più soggette a sudorazione (ascelle, piedi, mani) soprattutto in caso di iperidrosi, ossia eccessiva sudorazione.

Rispetto ai deodoranti classici ha il vantaggio di non coprire i cattivi odori con un’altra profumazione, essendo inodore, quindi non lascia aloni sui vestiti e non unge.

Dove acquistarlo

Dove acquistare l’allume di potassio? Esistono svariate soluzioni: erboristeria, farmacia o parafarmacia, negozi specializzati. Dettaglio fondamentale è che riporti nell’etichetta la formula chimica.

È possibile trovarla in commercia come pietra di allume grezza preferibilmente levigata per evitare graffi), o sotto forma di stick ben levigato contenuto in un apposito applicatore. In più, può essere indicato come ingrediente principale nella formulazione di deodoranti a base naturale, spray e roll-on e nella composizione di creme specifiche per mani e piedi, per ridurre la sudorazione e mantenere la pelle pulita, o in prodotti dopobarba e post-depilazione, da applicare per lenire le irritazioni. Infine l’allume di rocca in polvere può essere utilizzato anche come sale da bagno, o essere versato in una tazzina da mettere in frigorifero, per assorbire i cattivi odori.

Palermitana d'origine, amo scrivere di tutto e osservare la realtà a 360 gradi.

combattere_lo_stress

Combattere lo stress: Cause, Sintomi, Cura e Prevenzione

banana_cannella_per_dormire

Banana e Cannella per dormire: come preparare l’infuso