Raige e Giulia Luzi, Intervista dopo Eliminazione da Sanremo 2017 (Video)

raige-giulia-luzi-festival-sanremo-2017

Sono stati tra i primi ad abbandonare la gara della 67esima edizione del Festival della canzone italiana di Sanremo, Giulia Luzi e Raige che, nel corso della terza serata di ieri, si sono esibiti per la loro ultima volta sul palco del Teatro Ariston con il brano “Togliamoci la voglia”. Abbiamo incontrato per voi i due giovani artisti, che ci ha raccontato la loro emozione post esibizione.

Ciao ragazzi, c’è amarezza e delusione o comunque soddisfazione per essere arrivati fin qui?
Giulia: “Oggi è un giorno indubbiamente triste, ma anche felice perché escono i nostri rispettivi progetti discografici. Siamo molto curiosi di vedere cosa succede con le radio, è andata così, siamo comunque contenti di quello che abbiamo fatto”.
Ragie: “Un artista se viene in gara è chiaro che vuole giocarsela, ciò che ci interessava era avere rispetto di un palco come quello di Sanremo e portare un brano che potesse avere una vita al di fuori di quel contesto”.

Secondo voi, vi ha penalizzato l’esservi esibiti in entrambe le serate a mezzanotte inoltrata?
Ragie: “Sicuramente non ha aiutato, perché è comunque un brano che, da un certo punto di vista all’interno di un contesto e un palinsesto, può anche svegliarti però se il sonno ha preso il sopravvento c’è poco da fare. Comunque a qualcuno sarebbe toccato di suonare a quell’ora, ormai il resto è storia”.
Giulia: “Ci è ancora più dispiaciuto non fare la cover, avevamo preparato ‘C’era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones’ di Gianni Morandi, perché ci avrebbe dato un valore aggiunto, ad entrambi. Era un pezzo molto emozionale, la nostra versione era molto moderna ma rispettava la canzone, ma l’ascolterete perché si trova in entrambi i nostri dischi”.

I vostri due dischi escono proprio oggi, ci raccontate di cosa si tratta?
Ragie: “Il mio è una riedizione di ‘Alex’, pubblicato qualche mese fa, con alcune novità. Oltre ai due pezzi già citati, ho inserito il duetto ‘Non dimenticare mai’ con Annalisa, che non era mai stato inserito su un supporto fisico, e due brani inediti”.
Giulia: “Il mio si intitola ‘Togliamoci la voglia’, è il mio primo disco ufficiale, all’interno ci sono dodici pezzi, tra cui dieci inediti e due cover, quella di Sanremo con Alex e ‘Non je ne reggete tien’ di Edith Piaf, che avevo già eseguito a Tale e quale show. Quattro degli inediti sono stati scritti da me e questo mi fa molto piacere, a me piacciono molto le sfide e quando mi metto in testa qualcosa la faccio, spero nel modo migliore”.

IL VIDEO DELL’INTERVISTA

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%