Serie TV per imparare inglese divise per livello: quali sono

Il settimanale El Verne del País ha condotto un’indagine interrogando professori e docenti di inglese per classificare le serie tv in base alle capacità degli utenti

imparare_inglese_serie_tv

Imparare l’inglese con le serie tv è un’idea interessante se non fosse per il problema di conoscere perfettamente la lingua. Ciò dipende in primo luogo dal coefficiente di complessità linguistica che rende difficile apprendere l’inglese; secondo poi, richiede un enorme sforzo in termini di impegno, energia e tempo.

Come riporta il sito Linkiesta.it, il settimanale El Verne del País ha condotto un’indagine a tal proposito, interrogando professori e docenti di inglese per classificare le serie tv in base alle capacità degli utenti.

Senza dubbio un’iniziativa interessante che ha posto in evidenza alcuni aspetti importanti. A partire dai principianti, ossia livelli A1 e A2, per i quali sono stati consigliati I SimpsonsI GriffinAmerican Dad!, il britannico MirandaThe Great British Bake Off e Grand Designs. Serie tv brevi, ripetitive, dalle strutture sintattiche semplici.

Passando al livello intermedio, cioè B1 e B2, gli utenti possono ripassare l’inglese seguendo serie come FriendsThe Big Bang TheoryDoctor Who, Modern FamilyThe Crown e The Graham Norton Show.

Invece i più preparati, appartenenti alla categoria C1 e C2, possono godersi serie tv complesse come SherlockStranger ThingsGame of ThronesDerekFlowers e Peep Show

 

Palermitana d'origine, amo scrivere di tutto e osservare la realtà a 360 gradi.

fedez_vittorio_feltri

Fedez su Vittorio Feltri: “Feltri è persona più libera del mondo”

isola_dei_famosi_2019

Isola dei Famosi 2019: Conduttrice, Opinionisti e Concorrenti