Ragazza con Sindrome di Down si laurea con 110 e Lode

È il terzo caso in Italia: il suo è un esempio da seguire

Università: Politecnico la top, prima volta 4 italiane tra prime 200 al mondo
Un aula del Politecnico di Milano in piazza Leonardo da Vinci. Quello milanese si conferma il primo ateneo italiano: nella nuova classifica del QS World University è 170/o e guadagna 13 posti. Per la prima volta quattro università italiane sono tra le prime 200 al mondo: dopo il Politecnico figura l'Alma Mater di Bologna (188/a, sale di 20 posizioni) e per la prima volta entrano la Scuola Superiore Sant'Anna Pisa e la Scuola Normale Superiore (entrambe al 192/o posto). Milano, 9 giugno 2017. ANSA / MATTEO BAZZI

Si chiama Giulia Sauro la trentatreenne napoletana affetta da sindrome di down che nel marzo scorso ha conseguito la laurea in scienze politiche con il di 110 e lode all’Orientale di Napoli con una tesi sulla rivoluzione francese

Nei giorni scorsi ha incontrato Luigi De Magistris, il sindaco di Napoli e il presidente della Regione Vincenzo De Luca che l’ha definita “Esempio di intelligenza, forza e coraggio”.

De Magistris invece ha sottolineato che quello di Giulia “È il terzo caso di giovane con la sindrome di down che in Italia riesce a conseguire una laurea”.

Ruolo importantissimo nel raggiungimento dell’obiettivo della giovane l’ha avuto lo Sportello disabili dell’Orientale, perché oltre che a supportare la ragazza le ha permesso anche di ottenere una borsa di studio.

 

Concorsi Pubblici 2018

Concorsi Pubblica Ammnistrazione 2018: Come Partecipare e Requisiti

Bologna

Bologna: nordafricano accoltellato alla gola in zona universitaria