Il Signore degli Anelli diventa una serie tv di Amazon

il-signore-degli-anelli-serie-tv-amazon-1280×731

Dopo numerose voci e indiscrezioni poco attendibili, è diventato ufficiale: il capolavoro di Tolkien “Il Signore degli anelli” diventerà una serie tv.

I presupposti perchè diventi un colossal ci sono tutti, a partire della produzione firmata dall’uomo del momento, il miliardario, il più ricco del mondo Jeff Bezos, che con i suoi Amazon Studios si è aggiudicato i diritti televisivi per questo imponente progetto.

La trattativa con la Warner Bros. per aggiudicarsi la produzione è stata supervisionata dallo stesso Bezos, appassionato di fantasy e grande ammiratore della saga.

Vista l’ufficialità si possono delineare alcune delle linee guida della serie che non avrà nulla a che vedere con la trilogia portata sul grande schermo da Peter Jackson. Le puntate andranno in onda in esclusiva per gli abbonati al servizio streaming Amazon Prime Video, le tematiche trattate saranno quelle antecedenti ai film proiettati sul grande schermo.

Una sorta di prequel della compagnia dell’anello che verrà prodotta come già detto da amazon, in collaborazione con Tolkien Estate and Trust, Harpercollins e New Line. Sarà tutto diverso, attori inclusi (salvo qualche piccolo cameo, o ruoli di secondaria importanza).

Verrano esplorate nuove storyline verosimilmente ispirate da altri scritti di Tolkien come il “Silmarillion” o le appendici de “Il signore degli Anelli”. L’accordo economico ha raggiunto, com’era facilmente prevedibile, cifre da capogiro.

Il Singore degli Anelli su Amazon, le cifre dell’accordo

Secondo quanto riportato dalla testata giornalistica “Deadline”, il prezzo finale è quello di 250 milioni di dollari, denaro con cui amazon avrà il diritto di realizzare grazie ai diritti acquisiti anche altre serie spin-off.

Amazon Serie TV signore anelli

“Siamo onorati di poter lavorare su un progetto così emozionante e siamo entusiasti di poter portare tutti i fan del Signore degli Anelli in un nuovo, epico viaggio nella Terra di Mezzo ha dichiarato Sharon Tal Yguado, Head of Scripted Series degli Amazon Studios.

La data di uscita è stimata per il 2020, i fans di tutto il mondo hanno già iniziato il countdown e la notizia del prequel ha suscitato un forte interesse verso tutti i conoscitori della saga. Un altro colpo riuscito per gli studi Amazon che dopo “American Gods” e l’accordo con Woody Allen per la produzione del suo prossimo film, così continua l’ascesa nell’industria cinematografica.

 

Esselunga Milano Mostra

Esselunga: a Milano mostra per i sessant’anni di storia

Moglie De Mita Aias Avellino

Avellino, blitz nelle AIAS della moglie di De Mita